• Film

Evel Knievel, il biopic: Martin Scorsese ritrova William Monahan, sceneggiatore di The Departed

Martin Scorsese alla regia del biopic su Evel Knievel?

10 anni dopo The Departed – Il bene e il male, film che portò Scorsese all’agognato premio Oscar come miglior regista, il leggendario Martin potrebbe ritrovare William Monahan, premio Oscar proprio per la sceneggiatura del remake di Infernal Affairs, nel biopic dedicato ad Evel Knievel. Parola di Deadline. La pellicola Paramount prenderà spunto da Evel Knievel On Tour, libro di Sheldon Saltman che una volta uscito fece infuriare il noto stuntman statunitense, morto nel 2007.

Al centro della biografia, e ovviamente anche del biopic che ne verrà fuori, il famosissimo tentativo di saltare le cascate Shoshone, andato in scena l’8 settembre 1974. Un evento sportivo che figura fra i più seguiti di ogni tempo. Per 20 anni più celebre stuntman motociclista statunitense, Knievel ha stabilito il record di ossa rotte durante la sua vita: 443.

Scorsese, va detto, non prenderà una decisione fino a quando non leggerà lo scriprt di Monahan. In passato anche Darren Aronofsky si era interessato ad un simile progetto, ma per la Sony, con Channing Tatum mattatore. Martin, nell’attesa, sarà probabilmente a Cannes con Silence, prima di ritrovare Leonardo DiCaprio con l’adattamento cinematografico di The Devil in the White City, romanzo di Erik Larson. Tra i progetti da non dimenticare, poi, L’Irlandese, titolo che vedrà Scorsese ritrovare Bob De Niro e Joe Pesci. Via alle riprese, rumor alla mano, nei primi mesi del 2016.

Fonte: Collider