• Film

The Legend of Zelda, e se diventasse lungometraggio Ghibli?

E se lo studio Ghibli portasse in sala The Legend of Zelda? L’artista Matt Vince ha provato ad entrare nei panni di Hayao Miyazaki.

Sono più di 20 anni che si parla di un possibile lungometraggio in live-action di The Legend of Zelda, celebre videogioco Nintendo nato nel 1986 dalla mente di Shigeru Miyamoto. Tre anni dopo, era il 1989, prese vita una pessima serie animata dal titolo Un regno incantato per Zelda, mentre nel 1993, dinanzi al flop di Super Mario Bros., l’idea di un film venne definitivamente accantonata. Fino ad oggi?

L’artista Matt Vince ha infatti immaginato un progetto animato di The Legend of Zelda in mano allo Studio Ghibli. Sono così nati tre splendidi poster ‘alla Hayao Miyazaki’ che possiamo immaginare faranno sognare quei ‘figli degli anni ’80’ cresciuti a pane e Nintendo. Ecco quindi Link osservare Monte Morte dalla foresta di Kokiri, ma anche la Principessa Zelda guardare fuori dal castello di Hyrule e il perfido Ganon in attesa dell’acerrimo nemico, con gli immancabili pipistrelli a circondarlo.

Ora, nessuno sa se la Nintendo voglia finalmente portare Zelda al cinema (si era persino parlato di una serie Netflix), ma certo è che una versione Ghibli sarebbe probabilmente perfetta nel rappresentarne non solo l’estetica ma anche il lato emotivo. Tutto questo con lo studio creato da Miyazaki ufficialmente ‘fermo’ da un anno ma in odore di nomination agli Oscar grazie allo splendido Quando c’era Marnie.

Fonte: Collider