• Film

Stasera in tv: “Aspirante vedovo” su Rai 3

Rai 3 stasera propone “Aspirante vedovo”, commedia del 2013 diretta da Massimo Venier e interpretata da Fabio de Luigi e Luciana Littizzetto.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Cast e personaggi

Fabio De Luigi: Alberto Nardi
Luciana Littizzetto: Susanna Almiraghi
Alessandro Besentini: Stucchi
Francesco Brandi: Giancarlo
Roberto Citran: Fenoglio
Bebo Storti: Pier
Ninni Bruschetta: Perlasca
Clizia Fornasier: Giada
Fulvio Falzarano: padre di Giada
Andrea Bruschi: uomo d’affari
Stefano Chiodaroli: Arturo
Paolo Pierobon: operaio romeno

 

La trama

stasera-in-tv-su-rai-1-aspirante-vedovo-con-fabio-de-luigi-e-luciana-littizzetto-1.jpg

 

Alberto Nardi si dà arie da imprenditore giovane e dinamico ma per adesso è riuscito solo a collezionare un fallimento dopo l’altro. L’unico suo vero affare, sulla carta, è stato quello di sposare Susanna Almiraghi, grande industriale del Nord, una della donne più ricche e potenti del paese. Susanna, però, non ne può più di quel marito cialtrone e inconcludente e ha deciso di lasciarlo affogare nei suoi debiti. Per Alberto è la fine, ma il destino sembra volergli dare una mano: Susanna rimane vittima di un incidente aereo. Di colpo Alberto si ritrova miliardario, l’impero di sua moglie adesso è suo e già si atteggia a grande capitano d’industria. Purtroppo per lui il sogno dura poco: Susanna su quell’aereo non è mai salita, nel giro di ventiquattrore l’equivoco si risolve ed eccola di nuovo in sella, più dura e risoluta di prima mentre Alberto torna ad essere solo e soltanto il marito dell’Almiraghi. Ma quelle poche ore hanno lasciato il segno, Alberto ci ha preso gusto e inizia a pensare al modo per liberarsi di sua moglie e tornare a recitare il ruolo a lui più congeniale: Aspirante vedovo.

 

Il nostro commento

stasera-in-tv-su-rai-1-aspirante-vedovo-con-fabio-de-luigi-e-luciana-littizzetto-2.jpg

 

Aspirante Vedovo, remake del classico “Il vedovo” di Dino Risi, rappresenta una sfida persa in partenza nonostante la bravura di Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto. Il paragone insostenibile con i protagonisti dell’originale, due mostri sacri come Alberto Sordi e Franca Valeri, pone fine a tutto nella prima mezz’ora di film.

Massimo Venier vorrebbe rinfocolare quel ficcante cinismo volutamente mascherato da risate agrodolci di una commedia all’italiana che fu purtroppo irripetibile e nel farlo dimentica la cosa più importante in una commedia, instillare il sorriso e provocare la risata, e così le gag latitano sullo sfondo di un coraggioso, ma comicamente inerte canovaccio troppo indeciso tra serio e faceto.

 

Note di regia

stasera-in-tv-su-rai-1-aspirante-vedovo-con-fabio-de-luigi-e-luciana-littizzetto-4.jpg

 

Quando mi è stato offerto di scrivere questo adattamento, parenti e amici mi hanno guardato negli occhi e mi hanno detto solo una cosa: ‘Ma sei pazzo?’. In effetti anche solo avvicinarsi a un simile capolavoro mette i brividi. Un film strepitoso, amato da tutti. Un regista leggendario, al suo meglio, maestro di un cinema che ci riempie ancora di gioia e di orgoglio. Attori inarrivabili, al limite della perfezione e forse anche qualcosa di più. C’era di che spaventarsi, in effetti. Però quella storia formidabile, quei personaggi stupendi… Sono stati come una calamita. L’idea di potere passare dei mesi immerso in cose così belle alla fine è stata irresistibile. E’ una cosa che ha unito un po’ tutti noi: sapevamo che era un’impresa improba, forse impossibile, ma non vedevamo l’ora di affrontarla”. – Massimo Venier.

 

 

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann