• Film

Saving Mr. Banks – al via le riprese del film con Tom Hanks ed Emma Thompson

Ecco come è nato il mito di Mary Poppins, amatissima e magica Tata che tutti vorremmo

di simona

Sono iniziate le riprese di Saving Mr. Banks, film diretto da John Lee Hancock che vede in prima linea due interpreti del calibro di Tom Hanks ed Emma Thompson nei rispettivi panni di Walt Disney e Pamela Lyndon Travers (pseudonimo di Helen Lyndon Goff) attrice, giornalista e scrittrice australiana, autrice di uno dei più grandi classici della letteratura per ragazzi: Mary Poppins. La pellicola, la cui distribuzione è prevista per il 2013, vede nel proprio cast anche Colin Farrell, Ruth Wilson, Rachel Griffiths, Bradley Whitford, Jason Schwartzman, B.J. Novak, Paul Giamatti e Kathy Baker. Niente male davvero!

La sinossi ufficiale diffusa tramite comunicato stampa dalla Disney, ci racconta che

Siamo nel 1961. Quando la Travers accetta finalmente di recarsi da Londra a Hollywood per discutere il desiderio della Disney di portare sul grande schermo il suo amatissimo personaggio (una missione che Walt Disney intraprese nel 1940 a seguito di una promessa fatta alle sue due figlie) Disney si trova davanti una sessantenne formale e riservata, per nulla disposta ad accettare compromessi; non solo prevenuta sulle idee del regista in merito al film, ma alle prese con i personali fantasmi del proprio passato. Durante il suo soggiorno in California, la donna riflette sulla sua infanzia nel 1906 in Australia, un periodo difficile per la sua famiglia che non solo ha plasmato le sue aspirazioni di scrittrice, ma che ha ispirato anche i personaggi del suo libro pubblicato nel 1934. Su tutti, la persona che amava e ammirava più di ogni altro, il padre premuroso, Travers Goff, un banchiere tormentato che, prima della prematura scomparsa avvenuta nello stesso anno, infuse alla giovane affetto ed ispirazione (e che diventerà il patriarca della storia, il signor Banks, il personaggio che la famosa tata viene ad aiutante). Pur riluttante a concedere i diritti cinematografici alla Disney, la Travers si rende conto che l’acclamato filmmaker hollywoodiano ha dei motivi personali per voler fare il film che, come per l’autrice, includono il rapporto che condivideva con suo padre nel Midwest del 20esimo secolo.


Prima di acconsentire alla cessione dei diritti sul proprio romanzo, la Travers pretese una clausola contrattuale che le accordasse di avere l’ultima parola sullo script, sui personaggi, sulla visione che Disney aveva dell’adattamnto e perfino sul lavoro degli sceneggiatori Don DaGradi e dei fratelli Richard e Robert Sherman, compositori della colonna sonora.

Colin Farrell avrà il ruolo del padre della protagonista e Ruth Wilson quello della madre Margaret; Rachel Griffiths sarà la sorella di Margaret, la zia Ellie (che ha ispirato il personaggio di Mary Poppins); Bradley Whitford vestirà i panni dello sceneggiatore Don Dagradi; Jason Schwartzmanand e BJ Novak quelli dei compositori Richard e Robert Sherman. Paul Giamatti sarà Ralph, l’autista di limousine che accompagna gentilmente la Travers durante il suo soggiorno di due settimane a Hollywood, e Kathy Baker sarà Tommie, uno dei fidati collaboratori dello studio Disney. Il ruolo di Pamela Lyndon Travers da bambina, nei flashback, sarà interpretato dalla debuttante undicenne Annie Buckley.