• Film

Stasera in tv: “Codice Mercury” su Rete 4

Rete 4 stasera propone Codice Mercury (Mercury Rising), film thriller del 1998 diretto da Harold Becker e interpretato da Bruce Willis, Alec Baldwin e Miko Hughes.

 

[blogo-video id=”667073″ title=”Mercury Rising Official Trailer #1 – Bruce Willis Movie (1998) HD” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.cineblog.it/f/f2f/maxresdefault-jpg.png” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=Lodj3ZT4tOU” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjY3MDczJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9Mb2RqM1pUNHRPVT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzY2NzA3M3twb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjY3MDczIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjY3MDczIGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

 

Cast e personaggi

Bruce Willis: Art Jeffries
Alec Baldwin: Ten. Col. Nicholas Kudrow
Miko Hughes: Simon Lynch
Chi McBride: Agente FBI Thomas ‘Bizzi’ Jordan
Kim Dickens: Stacey Siebring
Bodhi Elfman: Leo
Carrie Preston: Emily
Peter Stormare: Stayes
John Carroll Lynch: Martin Lynch

Doppiatori italiani

Luca Biagini: Art Jeffries
Paolo Buglioni: Ten. Col. Nicholas Kudrow
Pasquale Anselmo: Agente FBI Thomas ‘Bizzi’ Jordan
Luca Dal Fabbro: Leo
Antonella Rinaldi: Stayes
Nando Gazzolo: Martin Lynch

 

La trama

La NSA (Agenzia per la Sicurezza Nazionale) utilizza un codice cifrato e teoricamente impossibile da decrittare per proteggere una lista che contiene tutti i nomi degli agenti che a livello internazionale operano sottocopertura. Inutile dire l’importanza di queste informazioni e la massima affidabilità di cui deve godere il sistema di sicurezza che le protegge.

Immaginate la sorpresa e lo sconcerto quando durante uno dei tanti test a campione, che il colonnello Nicholas Kudrow (Alec Baldwin) ha ordinato per saggiare l’inespugnabilità del codice, dimostra la vulnerabilità del progetto perchè qualcuno ha, senza alcuna fatica, decifrato il codice.

L’abile decrittatore in questione è nientemeno che un bambino autistico (Miko Hughes) che involontariamente diventerà il bersaglio di alcuni killer che dovranno impedire che, un progetto che vale un colossale investimento governativo e la reputazione del colonnello Kudrow, che sul progetto in questione ha costruito un’intera carriera, naufraghino miseramente.

Dopo che i genitori del bambino vengono assassinati e il bambino svanisce nel nulla toccherà all’agente dell’FBI Art Jeffries (Bruce Willis) indagare sul caso e una volta trovato il bambino, impedire che quest’ultimo venga eliminato.

 

Il nostro commento

stasera-in-tv-su-rete-4-codice-mercury-con-bruce-willis-3.jpg

Il regista Harold Becker con più di qualche esperienza con il genere, suo il pessimo Unico testimone con John Travolta, ma anche Malice – Iil sospetto e Seduzione pericolosa, porta sullo schermo il romanzo “Simple Simon” di Ryne Douglas Pearson e purtroppo mette in scena una vera e propria fiera delle banalità, condita con una serie di stereotipi mal gestiti che in un thriller diventano una sequela di irritanti premesse non richieste, che rivelano allo spettatore non solo lo scontatissimo finale, ma fanno da preambolo ad ogni sequenza minando inesorabilmente ogni presupposto richiesto dal genere.

Il cast non è da meno, volenteroso ma senza nerbo Bruce Willis che ci ripropone una versione sottotono dei suoi eroi action, mentre Alec Baldwin si cimenta in una performance da museo delle cere, si salva solo il talentuoso Miko Hughes che per l’occasione, affiancato da uno psichiatra infantile, ha frequentato veri bambini affetti da autismo per meglio interpretare il suo personaggio.

Codice Mercury purtroppo non funziona come dovrebbe e potrebbe, insomma consigliato solo ai fan più irriducibili di Bruce Willis che per l’occasione si è anche guadagnato un Razzie Award per la peggiore performance dell’anno.

 

Curiosità

stasera-in-tv-su-rete-4-codice-mercury-con-bruce-willis-7.jpg
  • Bruce Willis per il ruolo in questo film ha ricevuto un Razzie Award come peggior attore protagonista (quell’anno Willis ha “vinto” anche per “Armageddon” e “Attacco al potere”). Miko Hughes ha invece vinto uno Young Artist Award per la sua interpretazione di Simon.
  • La trama di questo film ha una sorprendente somiglianza con un evento reale come ha riportato Bruce Watson sul sito web del DailyFinance il 24 dicembre 2009: “…Nel mese di dicembre 1955, Sears Roebuck gestiva un giornale di annunci e pubblicò quello che sosteneva era il numero diretto di Babbo Natale. Purtroppo il numero di telefono in questione invece che al giornale di Sears era collegato ad una linea top-secret del Continental Air Defense (CONAD). Quando il colonnello Harry Shoup, direttore del comando delle operazioni, ha risposto al telefono si aspettava di sentir parlare di un attacco missilistico contro gli Stati Uniti, invece sentì la voce di un bambino che voleva parlare con Babbo Natale. Anche se la conversazione si è conclusa con il bambino che piangeva e Shoup furioso, il Colonnello alla fine è stato al gioco e a cominciato a dare aggiornamenti ai bambini sui voli notturni di Babbo Natale. L’anno seguente, il CONAD ha offerto un nuovo numero telefonico, stavolta non segreto, che i bambini potevano chiamare. Nel 1958 quando il CONAD divenne NORAD (North American Aerospace Defense Command), il nuovo comando ha continuato la tradizione…”.
  • L’Attore Miko Hughes ha trascorso del tempo con molti bambini autistici in una scuola speciale. Ha lavorato anche con uno psicologo infantile di Chicago per capire come ritrarre un bambino autistico.
  • Il vino che Art apre nel seminterrato di Kudrow è uno Chateau Petrus di Pomerol (identificabile dal sigillo rosso in basso a sinistra dell’etichetta), probabilmente il più costoso vino rosso di Bordeaux e contrariamente a quanto Art afferma nel film, anche un Petrus meno invecchiato costa molto di più di 75$ a bottiglia.
  • Nello stesso anno Miko Hughes avrebbe interpretato ancora una volta un bambino autistico in un episodio della serie tv Baywatch.
  • Alec Baldwin è apparso in questo film a causa di un obbligo contrattuale con Universal Pictures. Baldwin aveva precedentemente interpretato un film per la Universal e firmato un accordo promettendo allo studio un altro film. Anni dopo Universal gli ha presentato questo film e l’attore lo ha fatto per evitare ulteriori controversie.
  • Il film costato 60 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 93.

 

La colonna sonora

stasera-in-tv-su-rete-4-codice-mercury-con-bruce-willis-5.jpg
  • Le musiche originali del film sono del compositore 5 volte Premio Oscar John Barry (Balla coi lupi) noto per aver composto musiche per dodici film della serie di James Bond.

 

stasera-in-tv-su-rete-4-codice-mercury-con-bruce-willis-1.jpgTRACK LISTINGS

1. The Story Begins…
2. Simon’s Theme
3. The Puzzle
4. Barrell Kills Parent
5. Looking For Simon
6. Meeting With Kudrow
7. The Train Search – Art & Simon
8. Simon Is Going Home
9. Rooftop Arrival
10. Simon On The Edge – Death Of Kudrow
11. I’m A Friend Of Simon’s
12. The Story Ends…

 

[blogo-video id=”667078″ title=”SOUNDTRACK Codice Mercury ( Simon’s Theme)” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.cineblog.it/e/e53/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=uS1AqTTLslU” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjY3MDc4JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjM3NSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC91UzFBcVRUTHNsVT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzY2NzA3OHtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjY3MDc4IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjY3MDc4IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]