Conspiracy - La cospirazione: nuove clip in italiano del thriller con Anthony Hopkins e Al Pacino

Conspiracy - La cospirazione: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul thriller con Anthony Hopkins e Al Pacino nei cinema italiani dal 15 giugno 2016.

 

aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Lucky Red ha reso disponibili 4 clip italiano con scene tratte da Conspiracy - La cospirazione, il thriller che segna l'esordio alla regia di Shintaro Shimosawa nei cinema italiani dallo scorso 15 giugno.

Ben Cahill (Josh Duhamel) è un giovane e ambizioso avvocato che si ritrova coinvolto in un delicato intrigo di potere tra Arthur Denning (Anthony Hopkins),
un corrotto manager farmaceutico, e Charles Abrams (Al Pacino), uno dei soci del suo studio legale. Quando il caso prende una svolta pericolosa, l'uom
o deve cercare di scoprire la verità prima di perdere tutto.

Il cast è completato da Alice Eve, Malin Åkerman, Byung-hun Lee, Julia Stiles e Glen Powell.

 

Note di regia - La visione del regista

Apparentemente questo film è un thriller psicologico che parla di un avvocato che deve difendersi da un complicato complot to messo in piedi contro di lui. Ma ad un livello più profondo, questa storia parla dei limiti. Come può una sola innocente bugia portare all'estremo una coppia stabile e felice? Fino a che punto? Dove si colloca il confine della morale? Questo confine esiste?

Mi piacciono i thriller con personaggi creati in modo intelligente. Non c'è niente di più avvincente che vedere qualcuno commettere sbagli terribili che gli sconvolgono la vita. Il timore di essere scoperti, il senso di colpa che prende allo stomaco... o fino a che punto la gente comune è disposta a spingersi per proteggere quelli che ama... sono temi che affascinano il pubblico per una buona ragione: l'onestà.

 

Clip - Il pugno:

 

Per quanto estremo sia il suo cinema, amo il lavoro di Brian DePalma e l'intento presente alla base dei suoi film. DePalma è riuscito a creare scenari inusuali. Mescolando sesso, horror e arte in modo totalmente inedito. Tutti sembrano sospetti. Niente è prevedibile. Il sesso è il motore della storia, non viceversa. Trame all'apparenza usuali si dimostrano sempre nuove. E' un mondo in cui bellezza e paura convivono.

La sfida di trovare un nuovo modo per mettere in scena la suspense è per me eccitante. So come cavarmela. Avendo lavorato come produttore e sceneggiatore di serie televisive per 5 stagioni, ho imparato a usare a vantaggio della storia i limiti imposti da set circoscritti. E ho avuto anche la fortuna di collaborare con grandi attori che lavorano all'impronta, spingendo costantemente i personaggi a trovare quei momenti di verità che gli spettatori poi ricorderanno.

Trattavamo ogni episodio come fosse un “film per la televisione”. L'obiettivo era quello di realizzare piccoli film con personaggi interessanti e sequenze raffinate. Siamo anche riusciti, nonostante i budget e i tempi imposti dalla televisione, a realizzare quelli che (ritengo) siano episodi sofisticati e avvincenti, con atmosfere e stile da grande schermo.

 

Clip - La penna:

 

L'atmosfera generale di questo thriller dovrebbe risultare malinconica e soffocante, nonostante la presenza di colori brillanti. Le luci dovrebbero essere naturalistiche, contrastate e con fonti precise, consentendo ad un bravo direttore della fotografia di creare momenti straordinari e penetranti di vera “arte”. In questo modo Ben dovrebbe apparire sempre più in trappola, mano a mano che la storia procede. Ogni scena dovrebbe diventare sempre più claustrofobica. Ricordate il momento ne Il fuggitivo quando Harrison Ford capisce che i poliziotti non gli stanno solo chiedendo quello che sa, ma lo stanno accusando di aver uccis o la moglie? Dovrebbe essere così, solo all'ennesima potenza.

Ben gira per le strade, disperato, e secchi movimenti di camera riflettono i suoi sforzi per tirarsi fuori dai guai. Negli interni, movimenti di camera più dolci dovrebbero favorire l'analisi e la descrizione. Pensate a David Fincher. Le ampie inquadrature lasciano il posto a scioccanti close-up estremi, fatti per disorientare e per spaventare. Tutto nel tentativo di rendere il mondo di Ben sempre più opprimente, con muri che vengono tirati su, Ben costretto in un angolo, e il divertimento consisterà nel vedere come Ben cercherà di venirne fuori.

 

Clip - Richieste?

 

 

Conspiracy - La cospirazione: il trailer italiano del thriller con Anthony Hopkins e Al Pacino


In originale è Misconduct, in Italia arriverà con il titolo Conspiracy - La cospirazione e si tratta di un legal-thriller diretto da Shintaro Shimosawa e che vede un grande cast formato da Anthony Hopkins, Al Pacino, Josh Duhamel, Malin Akerman e Julia Stiles. Ecco la trama ufficiale, qui sopra c'è il trailer italiano:

Ben Cahill è un giovane e ambizioso avvocato che si ritrova coinvolto in un delicato intrigo di potere tra Arthur Denning, un corrotto manager farmaceutico, e Charles Abrams, uno dei soci del suo studio legale. Quando il caso prende una svolta pericolosa, l'uomo deve cercare di scoprire la verità prima di perdere tutto.

Il film uscirà in Italia dal 15 giugno, distribuito da Lucky Red.

conspiracy-la-cospirazione-118full-misconduct-screenshot.jpg

Misconduct, primo trailer per il film con Anthony Hopkins e Al Pacino


Post del 12 dicembre 2015: Due attori premio Oscar di prima ghrandezza. Uscirà nei cinema d'America il prossimo 5 febbraio Misconduct, thriller diretto da Shintaro Shimosawa che vedrà recitare l'uno al fianco due giganti di Hollywood come Anthony Hopkins e Al Pacino. Nel mezzo Josh Duhamel, nei panni di un ambizioso avvocato suo malgrado coinvolto in un caso che lo porterà ad affrontare terribili eventi che riguarderanno uno spietato dirigente farmaceutico (Hopkins) e un vecchio socio (Pacino).

Ecco arrivare oggi sia il trailer che la locandina del film, al momento senza data d'uscita per il mercato italiano. Un primissimo trailer che ci mostra i tentativi del giovane avvocato nell'abbattere i miliardari corrotti, per poi virare improvvisamente e concentrarsi sulla vita di Duhamel, travolta dal prosieguo delle indagini. A completare il cast Alice Eve, moglie di Josh, e Malin Akerman.

Per entrare nella parte Pacino ha lavorato a stretto contatto con un vero agente FBI, riuscendo persino ad adottare un accento di New Orleans. Per Shintaro Shimosawa si tratterà dell'esordio alla regia, con Simon Boyes ed Adam Mason allo script.

news-00092379-anthony-hopkins-and-al-pacino-are-corrupt-billionaires-in-misconduct-first-trailer.jpg

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: