Stasera in tv: "La conquista del West" su Rete 4

Rete 4 stasera propone La conquista del West (How the West Was Won), film western a episodi del 1962 diretto da John Ford, Henry Hathaway, George Marshall e Richard Thorpe.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Carroll Baker: Eve Prescott Rawlings
Lee J. Cobb: Lou Ramsey
Henry Fonda: Jethro Stuart
Carolyn Jones: Julie Prescott
Karl Malden: Zebulon Prescott
Gregory Peck: Cleve Van Valen
George Peppard: Zeb Rawlings
Robert Preston: Roger Morgan
Debbie Reynolds: Lilith 'Lily' Prescott
James Stewart: Linus Rawlings
Eli Wallach: Charlie Gant
John Wayne: Gen. William Tecumseh Sherman
Richard Widmark: Mike King
Lee Van Cleef: pirata del fiume
Brigid Bazlen: Dora Hawkins
Walter Brennan: Col. Jeb Hawkins
David Brian: Avvocato di Lilith
Andy Devine: Cpl. Peterson
Raymond Massey: Abraham Lincoln
Agnes Moorehead: Rebecca Prescott
Harry Morgan: Gen. Ulysses S. Grant
Thelma Ritter: Agatha Clegg
Mickey Shaughnessy: Deputato Stover
Russ Tamblyn: Ribelle sudista
Spencer Tracy: Narratore (voce)

Doppiatori italiani

Vittoria Febbi: Eve Prescott Rawlings
Giorgio Capecchi: Lou Ramsey
Bruno Persa: Jethro Stuart
Micaela Giustiniani: Julie Prescott
Luigi Pavese: Zebulon Prescott
Emilio Cigoli: Cleve Van Valen
Cesare Barbetti: Zeb Rawlings
Glauco Onorato: Roger Morgan
Fiorella Betti: Lilith 'Lily' Prescott (dialoghi)
Tina Centi: Lilith 'Lily' Prescott (canto)
Gualtiero De Angelis: Linus Rawlings
Giovanni Onorato: Charlie Gant
Renato Turi: Gen. William Tecumseh Sherman
Nando Gazzolo: Mike King
Riccardo Mantoni: pirata del fiume
Lauro Gazzolo: Col. Jeb Hawkins
Wanda Tettoni: Rebecca Prescott
Gianni Mazzanti: Peterson
Lia Orlandini: Agatha Clegg
Manlio Busoni: Avvocato di Lilith
Massimo Turci: Ribelle sudista
Cesare Fantoni: Charlie Gant
Guido Celano: Impiegato alla ferrovia
Mario Pisu: narratore

 

La trama


stasera-in-tv-su-rete-4-la-conquista-del-west-con-henry-fonda-e-gregory-peck-4.jpg

In 5 episodi viene narrata l'odissea di una famiglia americana durante la colonizzazione del selvaggio west nell'arco di tre generazioni.

 

I fiumi (1839)

La famiglia Prescott guidata dal capofamiglia Zebulon (Karl Malden) parte per l'Ohio in cerca di una vita migliore e di nuova terra da coltivare. Durante il viaggio incontrano Linus Rawlings (James Stewart), che è in viaggio da est a Pittsburgh per vendere le sue pellicce. Linus e Eve (Carroll Baker), la figlia di Zebulon, sono attratti l'uno dall'altro, ma Linus non è ancora pronto ad interrompere il suo viaggio e a stabilirsi.

Diretto da Henry Hathaway

 

Le grandi pianure (1851)

La giovane e mondana Lily, ballerina e cantante di successo, saputo di aver ereditato una ricca miniera parte per la California in compagnia di una donna matura in cerca di un marito.

Diretto da Henry Hathaway

 

La guerra civile (1861-1865)

Linus Rawlings (James Stewart) si unisce all'esercito dell'Unione come capitano nella guerra civile americana. Nonostante la contrarietà di Eve, il loro figlio Zeb (George Peppard) si arruola con entusiasmo in cerca di gloria e di una via di fuga dalla vita da contadino. La sanguinosa battaglia di Shiloh mostrerà però a Zeb che la guerra non è come l'aveva immaginata e l'incontro con un altro disilluso soldato (Russ Tamblyn) lo porterà a disertare.

Diretto da John Ford

 

La ferrovia (1868)

Lasciata al fratello anche la sua parte del podere, Zeb riprende la vita militare e si trova a comandare un reparto che fa da scorta al cantiere della ferrovia che procede verso ovest, diretto da un ambizioso e spietato individuo che pur di abbreviare il percorso e ridurre i tempi di realizzazione della linea farebbe qualunque cosa, anche inimicarsi le tribù di nativi americani invadendone il territorio.

Diretto da George Marshall

 

I fuorilegge (1889)

Cleve Van Valen è morto e la vedova Lily è costretta a vendere all'asta i cimeli di famiglia; le rimane solo un ranch in Arizona, che offre al nipote Zeb in cambio di ospitalità per la sopraggiunta vecchiaia. Zeb, da tempo stimato sceriffo, con la famiglia (moglie e tre figli) va a prendere la zia alla stazione ferroviaria più vicina, ma all'arrivo del treno scende anche un pericoloso bandito che ha un conto in sospeso con Zeb, che lo spedì in galera dopo avergli ucciso il fratello.

Diretto da Henry Hathaway

 

Curiosità


stasera-in-tv-su-rete-4-la-conquista-del-west-con-henry-fonda-e-gregory-peck-2.jpg

  • Il film è tratto dai racconti omonimi di Louis L'Amour pubblicati a puntate da Life Magazine che a loro volta hanno ispirato due album di brani western cantati per lo più da Bing Crosby e Rosemary Clooney.

  • Il film ha ricevuto 8 nomination ai premi Oscar vincendo 3 statuette: Migliore sceneggiatura originale (James R. Webb), Miglior montaggio (Harold F. Kress) e Miglior sonoro (Franklin Milton).

  • Nel 1997 il film è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

  • Anche se il personaggio di James Stewart doveva avere 28 anni nel film, Stewart in realtà aveva quasi 54 anni al momento delle riprese.

  • A Gary Cooper era stato offerto il ruolo di Linus Rawlings, ma morì prima dell'inizio delle riprese. James Stewart ha poi accettato la parte, nonostante qualcuno pensasse non fosse adatto al ruolo.

  • Lo stuntman Bob Morgan è rimasto gravemente ferito ed è quasi morto durante l'esecuzione di una scena di stunt in questo film. Verso la fine del film c'è uno scontro a fuoco su un treno in movimento tra lo sceriffo e una banda di rapinatori di treni. Morgan era uno degli stuntmen che interpretava un ladro ed era accucciato accanto ad un mucchio di tronchi su un pianale. Le catene che tenevano insieme i tronchi si sganciarono e Morgan rimase schiacciato. Era così gravemente ferito che gli ci vollero cinque anni per recuperare ed essere in grado di muoversi da solo e camminare senza aiuto.

  • Il film ha coinvolte più di 12.000 comparse, tra cui diverse tribù di nativi americani.

  • Spencer Tracy  fu solo in grado di narrare il film, piuttosto che interpretare un ruolo a causa dei suoi problemi di salute.

  • John Wayne aveva intenzione di interpretare un personaggio nelle parti dirette da Henry Hathaway, ma John Ford ha insistito che apparisse in una sequenza dell'episodio La guerra civile.

  • L'abitudine di John Ford era quella di sedersi sempre accanto alla macchina da presa mentre si stava girando, in modo da poter guardare l'azione con attenzione. Purtroppo a causa del triplice formato di ripresa utilizzato del sistema Cinerama, il regista continuava ad apparire nelle riprese fino a quando il direttore della fotografia Joseph LaShelle ebbe l'idea di costruire un impianto che permettesse a Ford di sedersi sopra le macchine da presa.

  • Alcune immagini del film provengono da altre pellicole. L'esercito messicano che marcia su Alamo proviene da La battaglia di Alamo (1960) e una battaglia dell'episodio La guerra civile è stata presa da L'albero della vita (1957).

  • Carroll Baker interpreta la madre di George Peppard nel film, ma in realtà l'attore è di tre anni più grande della Baker.

  • Debbie Reynolds e George Peppard sono gli unici membri del cast che appaiono in tre dei cinque episodi del film. Secondo la signora Reynolds, in un'intervista per il documentario Cinerama Adventure (2002), il suo personaggio Lilith originariamente doveva morire annegata nel fiume. Tuttavia è stato deciso che Lilith avrebbe meglio legato insieme le generazioni dei Prescott, così rimase nella storia per diventare una signora anziana alla conclusione del film.

  • Tutti e quattro i cineasti coinvolti nel film erano premi Oscar.

  • Tra le molte star che sono state contattate per partecipare al film c'erano Marlon Brando, Kirk Douglas, Doris Day, Cary Grant, Audrey Hepburn, James Cagney, Bing Crosby, Frank Sinatra, Burt Lancaster, Shirley MacLaine e Kim Novak.

  • Raymond Massey ha costruito una carriera nel ritrarre Abramo Lincoln. Dopo averlo interpretato sul palcoscenico, in tv (Ford Star Jubilee: The Day Lincoln Was Shot - 1956)) e sul grande schermo (Abramo Lincoln - 1940) questo film segna la sua ultima interpretazione dell'iconico presidente americano.

  • Una versione a fumetti di questo film è stata pubblicata in concomitanza con l'uscita del film.

  • Debbie Reynolds e Carroll Baker divennero molto amiche durante la realizzazione del film.

  • Hope Lange era stata lanciata come interesse amoroso per il personaggio di George Peppard, ma le sue scene sono state tagliate dal montaggio finale. L'attrice interpretava una giovane Julie Stuart, la figlia del personaggio di Henry Fonda, Jethro Stuart. Dopo che le scene della Lange sono state cancellate dal film, Julie è stata poi interpretata da Carolyn Jones.

  • Questo è stato uno degli unici due film realizzati in vero Cinerama che sono stati proiettati in sale normali.

  • La sequenza in cui gli indiani attaccano la carovana ha richiesto 6 settimane di riprese, mentre quella di rafting sul fiume una settimana.

  • Il battello è lo stesso utilizzato in L'albero della vita (1957).

  • Henry Hathaway era famoso per il suo linguaggio esplicito. Debbie Reynolds aveva portato un barattolo sul set nel tentativo di frenare gli eccessi del regista, così ogni volta che Hathaway imprecava avrebbe dovuto mettere alcune monete nel barattolo. Reynolds ha finito per perdere un bel po' di soldi.

  • John Wayne ha girato il cameo del generale William T. Sherman in cinque giorni.

  • Durante il suo racconto, all'inizio del film, Spencer Tracy si riferisce ai nativi americani come "uomini primitivi". Questa affermazione è ancora nella versione DVD nonostante oggi potrebbe essere considerata razzista.

  • Il film ha ispirato la serie tv  Alla conquista del West in onda nel 1977 per un totale di 11 episodi.

  • Frank Sinatra era originariamente candidato al ruolo poi andato a Gregory Peck.

  • Il film costato 15 milioni di dollari, una vera fortuna nel 1962, ne ha incassati worldwide ben 50.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-su-rete-4-la-conquista-del-west-con-henry-fonda-e-gregory-peck-1.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Alfred Newman, tra le sue altre composizioni ricordiamo colonne sonore per Eva contro Eva, Quando la moglie è in vacanza, La più grande storia mai raccontata e sua anche la fanfara che accompagna il logo della 20th Century Fox.


 

stasera-in-tv-su-rete-4-la-conquista-del-west-con-henry-fonda-e-gregory-peck.jpgTRACK LISTINGS:

Disco 1:

1. Overture: How The West Was Won/I'm Bound For The Promised Land/Shenandoah/Endless Prairie...
2. Main Title
3. This Is The West
4. The Erie Canal
5. Two Hearts On A Tree
6. Shenandoah
7. First Meeting
8. First Kiss
9. The Morning After
10. The River Pirates (The River Pirates/Stalking And Killing) (Extended Version)
11. Godspeed Eve (Godspeed Eve/The Rapids)
12. The Burial (Bereavement/Rock Of Ages/Fulfillment)
13. Wagon Train Forward: Wagon Train/War With Mexica/Banks Of The Sacremento/Wait For The Wagon
14. Sit Down Sister
15. Wanderin'
16. The Jump Off Point
17. Cleve Van Valen (Cleve Van Valen/Wagon Train/Morgan, Lilith, And Aggie/Cleve And The Mule)
18. Poor Wayfarin' Stranger
19. Raise A Ruckus Tonight
20. Come Share My Life
21. Cheyennes (Cheyennes/Indian Fight) (Extended Version)
22. Careless Love
23. Gold Claim
24. What Was Your Name In The States?
25. He's Gone Away
26. A Home In The Meadow
27. Marriage Proposal

Disco 2:

1. Entr'Acte: How The West Was Won/A Home In The Meadow/Nine Hundred Miles/Banks Of The Sacremento...
2. Mr. Lincoln
3. He's Linus' Boy
4. I'm Sad And I'm Lonely
5. When Johnny Comes Marching Home
6. Zeb's Return
7. The Pony Express
8. A Railroader's Bride I'll Be
9. Workin'
10. The Jugglers
11. No Goodbye
12. Zeb And Jethro
13. Buffalo Stampede (Buffalo Stampede/Aftermath)
14. Climb A Higher Hill
15. The Van Valen Auction
16. Gant (Desperado)
17. No Goodbye
18. Celebration
19. Finale
20. Finale Ultimo
21. Exit Music: The Promised Land/Banks Of The Sacremento/A Home In The Meadow/How The West Was Won
22. Miss Bailey's Ghost (Playback Version)
23. A Home In The Meadow (Playback Version)
24. When I Was SIngle (Playback Version)
25. Shenandoah (Alternate Version)
26. Rock Of Ages (Playback Version)
27. The Erie Canal (Playback Version)
28. Wait For The Hoedown (Extended Version)
29. First Meeting (Alternate Version)
30. No Goodbye (Demo)
31. A Home In The Meadow (Alternate Version)

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • Mail