Cinecittà in fiamme

Brutta notizia. Ieri sera un incendio ha bruciato parte degli studios di Cinecittà, a Roma. E’ stato distrutto un capannone di circa 1000 mq che conteneva le scenografie costruite per lo sceneggiato tv ‘Roma’. Per fortuna l’incendio è stato domato prontamente dai vigili del fuoco e non ci sono stati feriti. Maurizio Sperandini di Cinecittà

di carla

Brutta notizia. Ieri sera un incendio ha bruciato parte degli studios di Cinecittà, a Roma. E’ stato distrutto un capannone di circa 1000 mq che conteneva le scenografie costruite per lo sceneggiato tv ‘Roma’. Per fortuna l’incendio è stato domato prontamente dai vigili del fuoco e non ci sono stati feriti.

Maurizio Sperandini di Cinecittà Studios S.p.a. spiega:

“L’incendio ha interessato esclusivamente una parte perimetrale degli Studios confinante con via Scintu, in un’area, denominata Backlot, dove vengono costruite le scenografie all’aperto. L’incendio, originatosi all’interno di un capannone di circa 250 mq situato nell’area, probabilmente per un cortocircuito sull’impianto elettrico, si è immediatamente esteso ad una parte delle limitrofe scenografie dell’antica Roma. I vigili del fuoco, chiamati dal servizio di vigilanza interno agli studi, intervenuti con mezzi idonei in quanto a quantità e tipologia, sono riusciti ad isolare rapidamente l’incendio evitando che si propagasse al resto delle scenografie. Il bilancio finale è differente da quanto apparso in un primo momento sugli organi di stampa a causa del comprensibile stato di confusione generale”.

Fonte: Adnkronos