Star Wars o Star Trek: JJ Abrams da che parte sta?

J.J. Abrams sta producendo i sequel di "Star Trek" e "Star Wars", ma quale dei due franchise gli sta più a cuore?

HOLLYWOOD, CA - DECEMBER 14: Director J.J. Abrams attends the World Premiere of “Star Wars: The Force Awakens” at the Dolby, El Capitan, and TCL Theatres on December 14, 2015 in Hollywood, California. (Photo by Alberto E. Rodriguez/Getty Images for Disney)

JJ Abrams è in prima linea nei dei due più grandi franchise di fantascienza di tutti i tempi. Ma quale di questi ama di più? Al regista, produttore e sceneggiatore dietro alcuni dei più grandi film "next generation", recentemente intervistato da THR, è stato chiesto dove va la sua lealtà quando si tratta di scegliere tra Star Wars e Star Trek e probabilmente non è difficile indovinare la sua risposta.

Non è un segreto che JJ Abrams non è mai stato un Trekker, ma questo non gli ha impedito di dirigere i primi due film della Paramount che hanno "riavviato" il franchise di Star Trek e anche se per Star Trek Beyond ha passato il timone a qualcun altro, il regista è ancora a bordo in veste di produttore. Invece di prendere il timone del terzo capitolo della sua saga reboot di Star Trek, Abrams ha deciso di dirigere Star Wars: Episodio VII per poi passare a Star Wars: Episodio VIII solo in veste di produttore.

Che JJ Abrams non fosse un fan di Star Trek era palese, non solo lo ha dichiarato in più di un occasione, ma lo si può dedurre dal suo approccio totalmente diverso ai due franchise, con Star Wars che è diventato un nostalgico e rispettoso omaggio di un fan alla trilogia originale, mentre Star Trek è stato stravolto senza troppi complimenti cancellando 50 anni di franchise con l'escamotage della linea temporale alternativa, confezionando un film d'azione per una platea di giovanissimi. Ci chiediamo se non sarebbe stato meglio se il reboot del 2009 avesse incluso in qualche modo l'equipaggio originale, magari anche in un prologo con un rispettoso passaggio di testimone come avvenuto in Star Trek: Generazioni, magari per far contenti coloro che come il sottoscritto, trekker di lunga data, la serie reboot non l'hanno proprio digerita.

Tornando ad Abrams durante l'intervista ribadisce di non essere mai stato stato un fan di Star Trek, ammettendo di non aver mai seguito con passione l'iconico franchise di Gene Roddenberry. Di contro Abrams dichiara ancora una volta amore eterno per tutto ciò che riguarda Star Wars.

Non sono mai stato un fan di Star Trek. L'unica ragione per cui ne sono stato intrigato e che ho pensato che sarebbe stato un modo per trovare un modo di amarlo nel modo in cui i miei amici lo amavano.

Parole che poi si riflettono inevitabilmente su ciò che si è visto su schermo, per carità tutto "fico", stiloso e iperdinamico, ma con le recenti reazioni negative al controverso primo trailer di Star Trek Beyond, che sarebbe meglio definire "Star Trek Furious" visto che il regista è Justin Lin e del vero Star Trek non c'è praticamente nulla, si pone in essere un evidente scollamento tra J.J. Abrams e il materiale originale con il regista che anche se nella sola veste di produttore continua imperterrito ad allontanare il franchise dalla sua identità e questo per il sottoscritto è imperdonabile.

Abrams dopo aver completato Star Wars: Episodio VII ha supervisionato la pre-produzione di Star Wars: Episodio VIII, che inizierà le riprese questo mese. Il regista nell'intervista ha confessato di amare così tanto Star Wars che aveva paura di mettersi in gioco.

Ho amato il franchise così tanto che ho effettivamente avuto paura di lavorarci. C'era un'opportunità interessante per raccontare una storia in un certo tipo di scenario che non avrei mai avuto la possibilità di fare di nuovo.

Nell'intervista JJ Abrams ammette di non essere mai stato un sostenitore di questa mania da sequel che affligge Hollywood, ma dei cinque film a cui ha collaborato in veste di regista, solo "Super 8" era un progetto originale e anche quest'ultimo era un omaggio al lavoro di Steven Spielberg. Abrams a proposito di dirigere tanti sequel ha detto:

Mi ricordo che quando ero ragazzo ho sempre guardato i sequel con sufficienza. Mi ricordo di aver detto 'I sequel non sono mai all'altezza dell'originale'. Ero uno snob. Non volevo essere la persona da cui si va quando si vuole fare un sequel.

Star Trek Beyond debutterà nei cinema il 22 luglio 2016.

 

Fonte: Movieweb

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail