Box Office Italia, Quo Vado? nella Storia - la Top15 dei maggiori incassi tricolori

Checco Zalone, Checco Zalone e Checco Zalone. I tre maggiori incassi italiani di sempre sul suolo tricolore sono tutti e tre firmati Checco Zalone.

quo-vado-foto-e-video-musicale-del-nuovo-film-di-checco-zalone-50.jpg

Come scritto questa mattina, Checco Zalone ha riscritto la storia del botteghino italiano nelle ultime 24 ore. Per la 3° volta nel giro di pochi anni. Quo Vado?, suo 4° film da protagonista diretto da Gennaro Nunziante, è infatti arrivato all'incredibile totale di 52.166.450 euro d'incasso in 12 giorni, con 7.347.131 spettatori paganti. Numeri spaventosi che hanno visto il titolo Medusa issarsi in vetta al botteghino tricolore, tra i film italiani dai maggiori incassi di sempre. Ovviamente inflazione esclusa.

Luca Medici ha così sconfitto Luca Medici, che a sua volta aveva sconfitto sempre Luca Medici. Quo Vado? ha infatti superato i 51.936.318 euro di Sole a catinelle, ex primatista che a sua volta aveva superato i 43.474.047 euro dell'ex ex primatista Che Bella Giornata. Un podio made in Checco Zalone, potremmo dire, con Roberto Benigni 4° grazie ai 31.231.984 euro de La Vita è Bella, 3 volte premio Oscar e ancora oggi maggior incasso internazionale per una pellicola italiana (230 milioni di dollari worldwide). Quinta posizione per Benvenuti al Sud di Luca Miniero, che si piazza anche in nona con il sequel Benvenuti al Nord, mentre Leonardo Pieraccioni, ottavo con Il Ciclone, si fa strada con Fuochi d’artificio e Il paradiso all'improvviso. Ecco perché fanno ancor più rumore i 6 milioni incassati quest'anno da Il professor Cenerentolo. Una miseria rispetto ai successi passati. Sesta piazza con oltre 28 milioni per Aldo, Giovanni e Giacomo con Chiedimi se sono felice, mentre Aurelio DeLaurentiis e i suoi cinepanettoni, ovviamente, sono presenti in massa con ben 4 titoli tra i primi 15. A guardare tutti dall'alto in basso, paradossalmente, proprio il peggiore di tutti, Natale sul Nilo, settimo con 28.296.128 euro. Presenza bis anche per Benigni, infine, con la delusione Pinocchio.

Per far suo il trono dei troni, ovvero quello del maggior incasso di sempre al botteghino italiano, Quo Vado? dovrà battere Avatar di James Cameron, primatista a quota 65,666,319 euro. Poco più di 13 milioni di euro per entrare nella Storia. Riuscirà Zalone nell'impresa?

Top15 dei maggiori incassi tricolori - fonte CINETEL

1) Quo Vado? - 52.166.450 euro
2) Sole a catinelle - 51.936.318 euro
3) Che bella giornata - 43.474.047 euro
4) La vita è bella - 31.231.984 euro
5) Benvenuti al sud - 29.873.491 euro
6) Chiedimi se sono felice - 28.458.894 euro
7) Natale sul Nilo - 28.296.128 euro
8) Il ciclone - 28.085.461 euro
9) Benvenuti al nord - 27.178.307 euro
10) Pinocchio - 26.197.231 euro
11) Fuochi d’artificio - 25.878.172 euro
12) Il paradiso all'improvviso - 24.954.192 euro
13) Natale a Rio - 24.678.792 euro
14) Natale a New York - 23.559.371 euro
15) Natale in Crociera - 23.461.775 euro

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: