Die Hard 6: per Bruce Willis molto più di un cameo nel prequel "Year One"

Il regista Len Wiseman annuncia che Bruce Willis avrà più di un cameo in "Die Hard Year One" aggiungendo nuovi dettagli sulla storia.

die-hard-6-per-bruce-willis-molto-di-piu-di-un-cameo.jpg

 

/ Film ha intervistato Len Wiseman il regista designato al prequel Die Hard 6 aka Die Hard Year One che ha parlato del film e del coinvolgimento di Bruce Willis.

Sarà molto più presente di così. Questo personaggio naturalmente è moderno e la storia delle origini, se la si può chiamare così, ha ramificazioni nel McClane odierno. Quindi non stiamo parlando di un paio di scene o un semplice cameo. Si tratta di un ibrido prequel/sequel che davvero non ho mai visto prima ed è incredibilmente diverso. Di sicuro lui non può essere il supereroe che conosciamo. E' un delicato equilibrio nel dare un senso di ciò che sono le origini di McClane, perché McClane quando appare in Die Hard 1 ha un sacco di bagaglio emotivo, un bagaglio che condivide con un sacco di nostri altri personaggi d'azione, nel senso che ha già divorziato. Ha un peso incredibile sulle sue spalle. E' amareggiato. Il suo capitano lo odia e non lo vuole di nuovo a New York. Che cosa ha causato tutto questo? Perchè lui è diventato così?


Len Wiseman ha diretto Die Hard - Vivere o morire uscito nel 2007.

 

Fonte: Movieweb

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: