Oscar 2016, nomination: i commenti di Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Sylvester Stallone e Ennio Morricone

Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Sylvester Stallone, Ennio Morricone e molti altri commentano le loro nomination agli Oscar 2016.

I registi Guillermo del Toro, Ang Lee, l'attore John Krasinski e il presidente dell'Academy Cheryl Boone Isaacs hanno annunciato le nomination agli Oscar 2016, che saranno consegnati domenica 28 febbraio. Una nomination all'Oscar può essere qualcosa che cambia la carriera per qualunque attore, regista o membro della troupe e che sia la prima nomination (Brie Larson) o la numero 50 (John Williams), è sempre un momento speciale e di grande euforia. Entertainment Weekly ha incontrato alcuni dei candidati di quest'anno per avere i loro commenti sulla prestigiose candidature ricevute.

 

 

oscar-2016-nomination-i-commenti-di-leonardo-dicaprio-jennifer-lawrence-sylvester-stallone-e-ennio-morricone-2.jpg

 

Revenant - Redivivo guida la classifica candidature con ben 12 nomination, tra cui una per Leonardo DiCaprio come miglior attore protagonista. Questa è la quinta candidatura per l'attore che non ha mai portato a casa un Oscar nella sua fortuna e prolifica carriera. Alcuni pensano che quest'anno potrebbe essere la migliore occasione per DiCaprio per portarsi a casa l'agognata statuetta, ma dovremo aspettare fino al 28 febbraio per scoprirlo. Ecco cosa DiCaprio ha dichiarato dopo aver appreso di esere stato nominato per la sua interpretazione in Revenant.

Sono molto grato all'Academy per il loro riconoscimento a questo film. Revenant è stata una delle esperienze più gratificanti e di collaborazione della mia vita. Niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza il talento, la visione e la determinazione di Alejandro (González Iñárritu). Una dedica alla nostra troupe che merita di condividere questo momento. Insieme hanno creato un'esperienza cinematografica unica. Complimenti a tutti i miei colleghi candidati in questa stagione. Grazie all'Academy.

 

 

oscar-2016-nomination-i-commenti-di-leonardo-dicaprio-jennifer-lawrence-sylvester-stallone-e-ennio-morricone-1.jpg

Anche la 25enne Jennifer Lawrence ha fatto la storia degli Oscar diventando la più giovane attrice a ricevere quattro nomination per la recitazione. Ha già vinto per Il lato positivo - Silver Linings Playbook, ed è stato nominata per Un gelido inverno e American Hustle. Ecco cosa ha detto la Lawrecne dopo il riconoscimento dell'Academy per la sua performance in Joy.

Io sono immensamente riconoscente all'Academy per questa nomination. Mi sento incredibilmente onorata di essere riconosciuta tra le altre donne straordinarie in questa categoria. Joy è una storia incredibilmente stimolante su una donna comune che fa cose straordinarie. Per me lavorare con David O. Russell è stato a dir poco straordinario e condivido questa nomination con lui, così come con il nostro incredibile cast di supporto. Non potrei essere più orgogliosa di far parte di questo film e grata ai produttori e alla Fox per il loro sostegno continuo.

 

 

oscar-2016-nomination-i-commenti-di-leonardo-dicaprio-jennifer-lawrence-sylvester-stallone-e-ennio-morricone-2.jpg

Con oltre 500 film musicati Ennio Morricone è davvero una leggenda, ma non ha mai portato a casa un Oscar in una carriera che abbraccia più di 50 anni, tranne una statuetta onoraria ricevuta nel 2007. Ieri il compositore ha ricevuto la sua sesta nomination all'Oscar per il suo lavoro su The Hateful Eight arrivata pochi giorni dopo aver vinto un Golden Globe. Questo film segna anche la prima volta che il regista Quentin Tarantino ha utilizzato un compositore per uno dei suoi film, mentre in precedenza aveva musicato i suoi film con brani e pezzi musicali presi da altri film. Morricone commenta la sua nomination rivelando di aver inizialmente rifiutato l'offerta di Quentin Tarantino.

Quando Quentin mi ha chiesto la prima volta di scrivere la colonna sonora per il suo nuovo western, ho detto di no. Ma il signor Tarantino è un uomo astuto e ha lasciato la sceneggiatura da leggere a mia moglie Maria. Lui aveva notato che lei è il capo in casa nostra. Maria ha capito subito quanto brillante fosse la sceneggiatura che Quentin aveva scritto per The Hateful Eight e mi ha detto senza mezzi termini che avrei dovuto farlo. Sono così felice di averlo fatto. Lavorare alla mia età con un regista così giovane e brillante è stato un piacere. Lui aveva solo un anno quando scrissi la mia prima colonna sonora per Sergio Leone e Per un pugno di dollari. E' anche un profondo onore e sono molto grato di ricevere questa prestigiosa nomination per aver svolto la professione che amo. La ricevo anche a nome di Quentin Tarantino, Weinstein Company e tutto il cast e la troupe di questo straordinario film. E naturalmente l'ha ricevo a nome della mia capace moglie Maria.

The Hateful Eight ha ricevuto tre nomination in totale, con una assegnata alla fotografia  di Robert Richardson e un'altra per Jennifer Jason Leigh come miglior attrice non protagonista nei panni di Daisy Domergue. Questa è la prima nomination in una lunga carriera per l'attrice che ha espresso la sua adorazione per la regia di Quentin Tarantino.

Questa è una notizia incredibile con cui svegliarsi. Sono entusiasta. Pensavo che l'esperienza di lavorare con Quentin e questo cast sarebbe stata tanto gratificante...ma ottenere questo riconoscimento per questo ruolo è un tale una gioia.

 

 

oscar-2016-nomination-i-commenti-di-leonardo-dicaprio-jennifer-lawrence-sylvester-stallone-e-ennio-morricone.jpg

Anche Sylvester Stallone ha fatto la storia degli Oscar per la sua candidatura come miglior attore come Rocky Balboa nello spin-off Creed. E' diventato il sesto attore della storia ad essere nominato due volte per aver interpretato lo stesso personaggio, la sua prima nomination è stata per il  Rocky originale. La candidatura dell'attore arriva pochi giorni dopo la sua vittoria ai Golden Globes per Creed ed è considerato uno dei favoriti per la categoria Miglior Attore non protagonista.

Sono incredibilmente grato di questo onore. Non me lo aspettavo...soprattutto in questo momento della mia vita. Naturalmente sono grato agli artisti e ai collaboratori che hanno contribuito a rendere questo possibile.

 

 

oscar-2016-nomination-i-commenti-di-leonardo-dicaprio-jennifer-lawrence-sylvester-stallone-e-ennio-morricone-4.jpg

Un altro candidato alla sua prima nomination è Adam McKay, che ha dopo tanta comedy ha fatto il suo passaggio al dramma con il film La grande scommessa. Il regista è anche candidato per la miglior sceneggiatura che ha scritto con Charles Randolph. Le parole del regista dopo le nomination.

Sono così felice per tutti coloro che hanno lavorato su questo film. Questo è stato davvero un progetto complesso per il cast, la troupe e i produttori. Grazie ai membri dell'Academy e a tutti gli spettatori che hanno sostenuto La grande scommessa. Ora sto andando a fare un pisolino.

 

 

Altri candidati, come Brie Larson (migliore attrice per Room), Emma Donoghue (miglior sceneggiatura per Room), Sam Smith (migliore canzone originale per Spectre) e The Weeknd (migliore canzone originale per Cinquanta sfumature di grigio), hanno scelto le loro pagine di Twitter e Instagram per commentare le loro candidature, ne trovate alcune a seguire.

 

Una foto pubblicata da Sam Smith (@samsmithworld) in data: 14 Gen 2016 alle ore 06:58 PST

Una foto pubblicata da The Weeknd (@abelxo) in data: 14 Gen 2016 alle ore 06:25 PST

 

Fonte: Movieweb

 

  • shares
  • Mail