Leonardo DiCaprio vorrebbe essere Vladimir Putin al cinema

Vladimir Putin potrebbe diventare biopic cinematografico con Leonardo DiCaprio nei suoi panni.

Leonardo DiCaprio-getty

Vincitore di un Golden Globe e lanciatissimo verso il primo strameritato Oscar della propria carriera, Leonardo DiCaprio ha confessato al giornale tedesco Welt am Sonntag uno dei suoi taciuti sogni recitativi.

'Putin sarebbe molto, molto interessante. Mi piacerebbe essere lui sul grande schermo. Poi perché no, anche Lenin sarebbe un ruolo interessante. Vorrei anche interpretare Rasputin. Credo che ci dovrebbero essere più film sulla storia russa'. 'La Russia unisce così tante storie dal carattere quasi shakespeariano. Per un attore tutto ciò è estremamente eccitante'.

Leonardo, per chi non lo sapesse, ha i nonni materni di origine russe. Animalista e ambientalista convinto, nel 2010 DiCaprio incontrò Putin durante una conferenza sulla protezione della tigre siberiana, come da lui stesso ricordato.

"La mia fondazione ha fornito sostegno finanziario a diversi progetti mirati a tutelare questi grandi felini. Con Putin abbiamo solo parlato della tutela di questi magnifici animali, e non di politica".

Vladimir, a suo tempo, si congratulò per la tempra del divo, che fece di tutto per partecipare alla conferenza anche dinanzi alla tormenta che colpì l'evento. Direttamente dal Los Angeles Times Putin definì l'attore un "vero uomo".

"Una persona con i nervi meno saldi avrebbe approfittato della scusa del maltempo per disdire la sua presenza, avrebbe potuto coglierlo come un segno del destino, a non venire"

Praticamente un'investitura ufficiale per un eventuale futuro biopic.

Fonte: IndiaToday

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail