Superbad sbanca il botteghino Usa!

Strepitoso esordio per Superbad al boxoffice statunitense. La pellicola supera tutte le aspettative, incassando la bellezza di 31,200,000 dollari, con l’incredibile media per sala di 10,583 $. Acclamato dalla critica arriva così anche il successo di pubblico per un genere, quello dei “nerd”, che si conferma per l’ennesima volta amatissimo negli states. Solo il 28%


Strepitoso esordio per Superbad al boxoffice statunitense.

La pellicola supera tutte le aspettative, incassando la bellezza di 31,200,000 dollari, con l’incredibile media per sala di 10,583 $.
Acclamato dalla critica arriva così anche il successo di pubblico per un genere, quello dei “nerd”, che si conferma per l’ennesima volta amatissimo negli states. Solo il 28% di voi al FantaBoxoffice aveva previsto il trionfo di SuperBad.

Al secondo posto scende Rush Hour 3 che, lasciando per strada il 55% degli incassi rispetto al weekend scorso, arriva alla cifra di 88 milioni di $ incassati in soli 10 giorni.

Al terzo posto si piazza The Bourne Ultimatum, vera sopresa di quest’estate. La pellicola con Matt Damon continua ad incassare benissimo, arrivando con scioltezza ai 163 milioni di dollari. Il traguardo dei 200 a questo punto è fattibilissimo.

Al quarto posto slittano I Simpson, che arrivano in patria ai 165,117,000 dollari, nel mondo 400,270,763.
Esordio peggiore di quanto si potesse pensare per Invasion, capace di raccimolare appena 6 milioni di dollari, con una media per sala pari a 2,161 dollari.
Ai 19 arriva Stardust, altro buco nell’acqua non indifferente, mentre supera i 100 milioni HairSpray, risultato straordinario, impensabile alla vigilia.

Mostruoso il flop di The Last Legion!
2,597,000 dollari incassati, con una media per sala di appena 1,297 dollari, decisamente peggio di quanto si potesse pensare.
Media per sala alla mano fa molto meglio Death at a Funeral che, con appena 260 sale a disposizione, incassa 1,303,000 dollari, con una media di 5000 dollari.
Da sottolineare infine il boom del documentario l’11° ora, capace di incassare 56,000 dollari con sole 4 sale.

Nel prossimo weekend negli states usciranno Mr.Bean’s Holidays, The Nanny Diaries, War e Resurrecting the Champ…. facile che sia ancora SuperBad a guardare tutti dall’alto!

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →