Star Wars 7: svelato il cameo segreto di Kevin Smith

Rivelato il cameo segreto del regista Kevin Smith in "Star Wars: Il risveglio della Forza".

Ora che Star Wars: Il risveglio della Forza è in sala da oltre un mese il team dietro la space-opera può finalmente rivelare alcuni dettagli senza incorrere in fastidiosi spoiler indesiderati. Torniamo quindi ad occuparci dei molti cameo nascosti nell'Episodio VII e in particolare di quello interpretato dal "fanboy" Kevin Smith che anche se in un modo marginale ha voluto essere della partita.

Starwars.com ha rivelato che Kevin Smith ha prestato la voce ad uno degli stormtroopers che scortano Han Solo, Chewbacca e Finn dopo la loro cattura durante al battaglia al castello di Maz Kanata sul pianeta Takodana, la voce di Smith è quella che pronuncia la frase: "In arrivo a 28.6. Via! Andiamo!". Naturalmente, proprio quando Finn, Solo e Chewbacca stanno per essere fatti prigionieri dal Primo ordine, una chiamata alla Resistenza risulta fruttuosa e una squadra di X-Wing arriva sul posto per salvare al situazione.

Il risveglio della Forza è essenzialmente pieno di camei a sorpresa, citazioni, omaggi e di cosiddetti "easter egg". Il più famoso naturalmente è il cameo di Daniel Craig come Stormtrooper alla Base Starkiller, è su di lui che Rey testa per la prima volta i suoi poteri usando un trucco mentale Jedi per controllare il soldato e riuscire a fuggire dalla cella di detenzione in cui era prigioniera.

Altri cameo includono il padre del regista JJ Abrams, la figlia di Carrie Fisher, Billie Lourd, e Thomas Sangster meglio noto come lo Jojen Reed della serie tv Il trono di spade e visto nei panni del figliastro undicenne del vedovo Liam Neeson nella commedia Love Actually - L'amore davvero. Inoltre J.J. Abrams ha reclutato per il film alcuni dei suoi attori preferiti come il Greg Grunberg di Heroes e il Ken Leung di Lost. Inoltre dietro la "voce" di BB-8 ci sono i comici Bill Hader e Ben Schwartz.

 

star-wars-7-svelato-il-cameo-segreto-di-kevin-smith.jpg

 

Fonte: Cinemablend

  • shares
  • Mail