Stasera in tv: "Solo 2 ore" su Rete 4

Rete 4 stasera propone Solo 2 ore (16 Blocks), action-thriller del 2006 diretto da Richard Donner (Arma letale) con protagonisti Bruce Willis, Mos Def e David Morse.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Bruce Willis: Jack Mosley
Mos Def: Eddie Bunker
David Morse: Frank Nugent
Jenna Stern: Diane Mosley
Casey Sander: Capitano Dan Gruber
Cylk Cozart: Detective Jimmy Mulvey
David Zayas: Detective Robert Torres
Robert Racki: Detective Jerry Shue
Patrick Garrow: Detective Touhey
Sasha Roiz: Detective Kaller

Doppiatori italiani

Francesco Pannofino: Jack Mosley
Simone Mori: Eddie Bunker
Roberto Draghetti: Frank Nugent
Dante Biagioni: Capitano Dan Gruber
Paolo Buglioni: Detective Jimmy Mulvey
Gianluca Machelli: Detective Robert Torres

 

La trama


stasera-in-tv-su-rai-3-solo-due-ore-con-bruce-willis-3.jpg

 

Jack Mosley (Bruce Willis) è un detective a fine carriera disilluso e schiavo della bottiglia, ne ha viste, fatte e sentite troppe per poter ancora credere a quel distintivo così desiderato quando ancora era una giovane e ingenua recluta. Toccherà a lui scortare in tribunale il testimone Eddie Bunker (Mos Def) pronto per una scottante testimonianza.

Un solo piccolo problema, il ragazzo è un bersaglio mobile, è l’unico testimone che possa incastrare alcuni poliziotti corrotti e poi c’è il fattore tempo, solo due ore per raggiungere il tribunale, in caso contrario la testimonianza verrà invalidata.

Mosley trasporta il piccolo delinquente attraverso New york schivando un gruppo di colleghi intenzionati a sbarazzarsi dello scomodo testimone ed evitando che un killer elimini entrambi. Lungo il tragitto la coppia sarà costretta a rifugiarsi all’interno di un autobus assediato da polizia e squadre speciali a cui viene fatto credere che Mosley e Bunker siano complici in fuga.

La strana coppia stringerà un patto d’alleanza che lungo il periglioso tragitto diverrà improbabile amicizia, comunque il tribunale sarà fortunosamente raggiunto e diverrà luogo di redenzione per l’uno e l’inizio di una nuova vita per l’altro.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-su-rai-3-solo-due-ore-con-bruce-willis-2.jpg

 

Il regista Richard Donner (Arma letale, Assassins) conosce molto bene il genere, ma stavolta non ne sfrutta i tipici clichè preferendo scegliere una visione più nichilista e anni ’70 dell’eroe di turno, che trasforma il suo tragitto irto di ostacoli verso un tribunale, che ancora rappresenta un barlume di legge non completamente corrotta, per redimersi e fare ammenda attraverso un piccolo delinquente interpretato da un efficace Mos Def.

L’action tipica di queste operazioni sta nel mezzo, ben immersa in coivolgenti atmosfere da thriller che puntano sulla tensione e sulla costruzione del rapporto tra i due protagonisti più che su sparatorie ed inseguimenti che comunque non mancano.

Bruce willis sceglie un cinico perdente a tutto tondo per dimostrare che gli anni e la maturità ne hanno fatto un buon attore e non solo un "faccia da cinema". Solo Due Ore è consigliato a chi cerca un action-thriller con qualcosa in più e naturalmente per gustarsi un sorprendente e inedito Bruce Willis appesantito e invecchiato ad arte per l’occasione.

 

Curiosità e colonna sonora


stasera-in-tv-su-rai-3-solo-due-ore-con-bruce-willis-4.jpg

  • Bruce Willis al fine di rendere più realistico lo zoppicare del suo Detective Jack Mosley ha recitato l'intero film con un sasso infilato in una scarpa.

  • Il rapper, cantante e attore Dante Terrell Smith è meglio conosciuto con una lunga lista di pseudonimi tra cui i più noti sono Yasiin Bey e Mos Def, ma ci sono anche Mighty Mos Def, The Freaky Night Watchman, Boogie Man, Black Dante e Pretty Flaco.

  • Il personaggio di Yasiin Bey ha il nome di "Edward Bunker". Edward Bunker è un ex criminale divenuto attore a dimostrazione che le persone possono cambiare (in linea con il tema del film). Bunker è apparso in Le iene di Quentin Tarantino e A 30 secondi dalla fine in cui ha collaborato anche alla sceneggiatura. Quando è stato mandato in prigione Bunker era il detenuto più giovane del penitenziario.

  • Bruce Willis in origine voleva Ludacris per il ruolo di Eddie.

  • Eddie Bunker, interpretato da Yasiin Bey, cita Chuck Berry come esempio di un uomo che era in grado di cambiare la sua vita dopo essere uscito di prigione. Due anni più tardi, Mos Def ha interpretato la parte di Chuck Berry nel film Cadillac Records (2008).

  • Lo sceneggiatore del film Richard Wenk ha raccontato che aveva  originariamente concepito il progetto con se stesso come scrittore e regista e che in seguito la sua prima e unica scelta è stato Richard Donner con cui lo scrittore aveva un buon rapporto grazie ad una riscrittura non utilizzata di Wenk per Arma Letale 4 che era molto piaciuta a Donner. Wenk ha detto che Donner, dopo aver letto un primo trattamento del suo nuovo film, ne era così entusiasta che lo fece desistere dal volerlo dirigere così che potesse dirigerlo egli stesso.

  • Molti dei telefoni usati dai personaggi del film sono dei Nextel Motorola i670.

  • La pistola usata da tutti i poliziotti è una Glock 17.

  • Le musiche originali del film sono del compositore tedesco Klaus Badelt (La regola del sospetto, K-19, Poseidon, Hannibal).

  • La colonna sonora include i brani: "Besame" di Mystico, "Can't Get Enough of Your Love, Babe" di Barry White e il brano tradizionale "Good Flower Round Moon" interpretato da Bich Phuong Luong.

  • Il film costato 55 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 65.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail