• Film

Dredd 3D fa flop al box office Usa – coppia di film in testa

Testa a testa al botteghino tra End of Watch e House at the End of the Street, con Dredd 3D deludente all’esordio

Un weekend ricco di new entry, combattutissimo in testa ma tutt’altro che soddisfacente. Fine settimana decisamente ‘povero’ al botteghino americano, con 4 nuove entrate pronte a contendersi lo scettro ed una clamorosa sconfitta. Dredd 3D, apprezzato dalla critica e costato circa 50 milioni, ha infatti raccolto poco più di 6 milioni in 72 ore. Poco, troppo poco, con una media per sala di 2,514 dollari. Esaltato dalla stampa, il film della Lionsgate dovrà ora provare a far cassa fuori dai confini nazionali. Ma sarà comunque dura. A giocarsi il primo posto, come detto, 3 titoli. Trouble with the Curve, End of Watch e House at the End of the Street. Proprio questi ultimi due avrebbero raggranellato la stessa cifra (parliamo sempre stime d’incasso). 13 i milioni di dollari raccolti dall’horror Relativity, costato solo 10 milioni e trascinato dalla Jennifer Lawrence di Hunger Games, così come sono 13 quelli incassati dall’action firmato Open Road, costato solo 7 milioni. Tra i due, migliore la media per sala di quest’ultimo. A solo 280.000 dollari dalla coppia di testa, ecco invece arrivare il film Warner Bros., che segnava il ritorno ‘attoriale’ di Clint Eastwood. Anche qui, inutile nasconderlo, risultato nettamente al di sotto delle aspettative.

Scivola così in quarta posizione Nemo 3D, arrivato ai 30 milioni di dollari casalinghi (e ai 902 worldwide), con Resident Evil: Retribution che crolla di un pesantissimo 68% sugli incassi, arrivando ai 33,467,727 milioni di dollari dopo 10 giorni di programmazione. Non troppi. Siamo a 10 milioni dal totale del 4° capitolo e solo a 3 milioni dal totale del terzo. D’altronde si sa, sono i mercati esteri ad ‘arricchire’ la saga Sony. Aumento di sale (da 5 a 788) e boom di incassi confermato per The Master. 5 milioni di dollari in 3 giorni per il titolo Weinstein Company, riuscito a far sua la miglior media per sala del fine settimana (6,345 $), dopo il record di 7 giorni fa.

Sono invece 45 i milioni di dollari incassati fino ad oggi dal pessimo The Possession, seguito da Lawless, arrivato ai 35, e The Bourne Legacy, pronto ad abbandonare la Top10 con 110 milioni di dollari in tasca. Da segnalare infine la continua scalata de Il Cavaliere Oscuro – il Ritorno, arrivato ai 1,066,818,000 dollari incassati in tutto il mondo. Settima piazza nella Top10 dei maggiori incassi, superato I Pirati dei Caraibi 2. Altro weekend ricco il prossimo, grazie agli arrivi di Won’t Back Down, drammone Fox con Viola Davis, Maggie Gyllenhaal ed Holly Hunter protagoniste, l’attesissimo sci-fi Looper e il cartoon Hotel Transylvania. Chi farà suo lo scettro del box office?