Oscar 2016: Amy è il miglior documentario, ma Mitch Winehouse non è contento

Il padre di Amy Winehouse non è felice dell’Oscar 2016 vinto dal documentario sulla figlia

di carla

Amy di Asif Kapadia ha vinto l’Oscar 2016 come miglior documentario ma il padre della cantante non cambia idea sulla sua impressione. E torna ad attaccare quel film.

Mitch Winehouse ha twittato il suo malumore subito dopo la cerimonia della premiazione.

“Sono sempre orgoglioso della mia bambina. Asif Ha ingannato tutti. Non ho cambiato la mia posizione solo perché il film ha vinto l’Oscar. Il documentario è una rappresentazione negativa, dispettosa e fuorviante di Amy”.

Qualche giorno fa Mitch Winehouse ha dichiarato che “nel documentario non c’è equilibro, non c’è nulla sulla Amy Winehouse Foundation. E il mio rapporto con Amy non è ritratto in una buona luce”. Ha promesso poi che “sono in cantiere altri progetti” dicendo che Amy non sarà l’immagine finale che definisce la sua defunta figlia.

Fonte: Mashable

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →