The Man Who Would Be Polka King, Jack Black per il biopic su Jan Lewan

Dopo l'omonimo documentario tv del 2009, il Re della Polka Jan Lewan diventa cinema.

LONDON, ENGLAND - MARCH 06:  Jack Black arrives for the european premiere of 'Kung Fu Panda 3' at Odeon Leicester Square on March 6, 2016 in London, England.  (Photo by John Phillips/Getty Images)

Jack Black produrrà e indosserà gli abiti del protagonista in The Man Who Would Be Polka King, curioso biopic dedicato a Jan Lewan, già diventato documentario con lo stesso identito titolo nel 2009. Un doc all'epoca realizzato per Court Tv da Joshua Brown e John Mikulak.

Protagonista questo Jan Lewandowski, polacco sbarcato negli States nei primi anni '70 insieme ad una band del proprio paese. E proprio qui, in America, divenne una celebrità come 'Re della Polka', tanto dall'andare incontro persino ad una nomination ai Grammy, Oscar della musica. Inevitabile il tracollo, con tanto di galera, nel 2004, per frode. Dalle stelle alle stalle, con molte vittime delle sue truffe anziani fan della band. Che ci sia del potenziale comico è evidente. Maya Forbes e Wally Wolodarski (Infinitely Polar Bear) si stanno occupando dello script e della regia, con Permut Presenations, Red Hour Films e Shivhans Pictures in cabina produttiva e un via alle riprese atteso per inizio luglio.

Black, com dimenticarlo, non è solo attore ma anche musicista e cantante, tanto da poter tornare ora agli anni di Tenacious D e School of Rock. Nel 2015, dopo una serie impressionante di flop, Jack ha fatto cassa grazie a Piccoli Brividi, per poi doppiare il Panda Po nel 3° capitolo del cartoon Dreamworks.

Fonte: HollywoodReporter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail