Lobo, un nuovo sceneggiatore per il film

Sarà lo sceneggiatore di Wonder Woman ad occuparsi dello script di Lobo.

loboheader2.jpg

E' dal 2009 che si parla di una possibile trasposizione cinematografica di Lobo, fumetto creato nel 1984 da Roger Slifer e Keith Giffen. Ebbene perso per strada Guy Ritchie, che 7 anni fa si era interessato al progetto, in casa Warner si sarebbero decisi a tornare su Lobo per ampliare l'Universo Dc Comics, affidando a Jason Fuchs, sceneggiatore di Wonder Woman, il compito di riuscire nell'impresa.

Nel 2012 Brad Peyton, regista di San Andreas, salì a bordo del progetto Lobo, se non fosse che da 4 anni a questa parte neanche una foglia si sia poi mossa. Nessuno sa se Peyton sia ancora interessato al film, dovendo girare il sequel di San Andreas e soprattutto l'adattamento cinematografico di Rampage, celebre videogames anni '80. In entrambi i casi ritroverà Dwayne Johnson, che a detta di molti sarebbe un Lobo perfetto. Fuchs, nel dubbio, scriverà la sceneggiatura partendo da zero.

Per chi non lo conoscesse Lobo è un cacciatore di taglie, mercenario e sicario interstellare proveniente dal pianeta Czarnia. Un'anti-eroe quasi indistruttibile, dalla forza sovrumana e invulnerabile, capace di generare un suo clone da ogni goccia di sangue, strepitoso nell'uso di qualsiasi arma e in grado di guarire da qualsiasi ferita. Nel corso degli anni Lobo ha combattuto alcuni dei più potenti membri Dc Comics, vedi Superman, Hal Jordan, Martian Manhunter e Deathstroke. Dopo il boom di Deadpool, con 710 milioni di dollari incassati al box office internazionale, tutti gli studios sono ormai alla ricerca di personaggi 'adulti', con Lobo prossimo nome della lista.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail