• Film

La fonte meravigliosa, Zack Snyder lavora ad un altro adattamento

The Last Photograph, film su un fotografo di guerra in Afghanistan, e La fonte meravigliosa, nuovo adattamento del best seller di Ayn Rand. Zack Snyder elenca i propri progetti futuri.

A breve in sala con Batman v Superman e a seguire subito sul set per girare la prima parte della Justice League, Zack Snyder ha rivelato all’Hollywood Reporter due progetti futuri, ovvero The Last Photograph, film su un fotografo di guerra in Afghanistan, e un adattamento del best seller di Ayn Rand “La fonte meravigliosa”.

Scritto nel 1943, il romanzo divenne cinema nel 1949 con King Vidor alla regia e un cast composto da Gary Cooper, Raymond Massey, Robert Douglas e Kent Smith. Liberamente ispirato a Frank Lloyd Wright, il genio americano dell’architettura, autore di capolavori come il museo Guggenheim, The Fountainhead è la storia di Howard Roark, giovane architetto di talento deciso a rinunciare a fama e carriera e a lottare contro i pregiudizi e le convenzioni, pur di affermare il proprio genio. Nella sua battaglia contro lo status quo e per il diritto all’arte vera, libera e creatrice, Howard si imbatte in ogni variante di corruzione umana, inclusi un rivale senza scrupoli e privo di morale, Peter Keatin e un potente editore, Ellsworth Toohey. Ma questa è anche la storia di un amore contrastato, struggente e impossibile che si intreccerà indissolubilmente con la vita e la carriera di Howard.

La Warner Bros possiede i diritti del romanzo, che negli anni ’70 interessò anche Michael Cimino, con Clint Eastwood negli abiti del protagonista. Il flop dei Cancelli del Cielo frenò le ambizioni del regista, poi riprese nei primi anni ‘2000 da Francis Ford Coppola con l’ormai mitologico progetto Megalopolis, storia con un protagonista fortemente ispirato all’architetto di Rand.

Fonte: Comingsoon.net