Predator 4: il regista Shane Black promette che il suo remake sarà un "film evento"

Il regista Shane Black rivela che 20th Century Fox vuole fare un grande film evento del suo remake "Predator" seguendo l'esempio di "Iron Man 3".

predator-4-il-regista-shane-black-promette-che-il-suo-remake-sara-un-film-evento.jpg

Il sito Thrillist ha parlato con il regista Shane Black  del film Predator 4 che vede Arnold Schwarzenegger in trattive per un ruolo e la sceneggiatura scritta da Fred Dekker (Scuola di mostri).

Mi hanno chiamato e io ero riluttante così gli ho detto: "Guardate voi della Fox, amo questi film, ma sino ad ora abbiamo sfornato questa serie di Alien Vs. Predator e cose del genere, il che va bene, ma ognuno di loro costa una certa quantità di denaro e non c’è alcun modo per elevarli a qualcosa che sia un evento. Sono una specie di nuovo Predator del tipo, "Oh, guarda ce n'è un altro che è venuto fuori". Così loro mi hanno detto, "Che cosa accadrebbe se invece volessimo reinventarlo e trattarlo davvero come un film evento creando tanto trambusto come quello creato con il prequel di Alien (Alien: Covenant)? Vogliamo davvero fare questa cosa. Il tipo di film che la gente si mette in fila per guardare". Ho chiesto loro: "Davvero si spenderanno un sacco di soldi?" e loro "Sì" e io "Volete farlo sul serio grandioso e spettacolare?” e loro hanno risposto ancora di sì e io mi sono detto "M**da, questo sembra proprio interessante!". Credo che il primo è stato grande ed è stato contenuto, ed era un piccolo gioiello perfetto per quello che era. Penso che ci sia una espansione che deve aver luogo tramite un amore per quel periodo, quel film e la mitologia del Predator. Penso che sono venuti da me sapendo più o meno che volevano fare un nuovo Predator, ma trattandolo come se fosse Iron Man 3 invece di un altro piccolo film. Ho detto loro: "Facciamolo davvero bene questa volta".

 

Il nuovo Predator è previsto nei cinema per il 2 Marzo 2018.

 

 

  • shares
  • Mail