Batman v Superman: Zack Snyder parla del cameo di Jimmy Olsen

Il regista Zack Snyder conferma che Jimmy Olsen è in "Batman v Superman" e svela che per il ruolo è stato in lizza Jesse Eisenberg.

batman-v-superman-zack-snyder-parla-del-cameo-di-jimmy-olsen.jpg

Il regista Zack Snyder ha confermato a Entertainment Weekly la presenza di Jimmy Olsen in Batman v Superman. Jimmy accompagna Lois Lane (Amy Adams) per un incarico in Africa, ma Olsen viene identificato come agente della CIA e ucciso da un colpo di pistola alla testa, proprio di fronte a Lois.

Abbiamo messo il personaggio un po' da parte perché sapevamo in che direzione il film sarebbe andato e non c'era spazio per Jimmy Olsen nel nostro grande pantheon dei personaggi, ma eravamo comunque in grado di divertirci con lui. Lui si avvicina a lei e se ne va, "Lois Lane, io sono Jimmy Olsen, fotografo ovviamente...Sai sono stato assegnato a voi per questa missione". Ma si scopre che Jimmy Olsen è uno spettro per la CIA.


Zack Snyder racconta che in origine voleva Jess Eisenberg per il ruolo di Jimmy Olsen, ma l'audizione dell'attore lo fece invece optare per Lex Luthor.

Ho pensato, se si trattasse di Jesse Eisenberg che arriva e dice: "Sono Jimmy Olsen" e tutti pensano, oh mio Dio, vedremo Jimmy Olsen in tutto il film, giusto? E poi invece gli sparano e tutti rimangono scioccati del tipo "Cosa!? Non puoi farlo". Così gli ho detto: "Io voglio fare questo depistaggio e tu saresti grande. Saresti un grande Jimmy Olsen" e lui mi ha risposto "Sì, è forte". Ho detto "Wow, questo ragazzo è pazzo...Debbie, che ne dici di Jesse come Lex?". Abbiamo parlato di ogni volto noto che si potrebbe immaginare. Ogni attore che è stato calvo, probabilmente Bryan Cranston sarebbe stato fantastico, giusto? Ma Jesse è un attore straordinario, riesci a immaginare quanto sarebbe diverso il film?


Batman v Superman: Dawn of Justice ha debuttato negli States il 25 marzo e nel momento in cui scriviamo ha totalizzato un incasso worldwide di 92 milioni di dollari.

 

  • shares
  • Mail