Gambit, slittano le riprese dello spin-off X-Men

Channing Tatum dovrà ancora attendere prima di indossare gli abiti di Gambit.

gambitreleasedate.jpg


Ennesima ed inattesa doccia fredda per i fan di Gambit. Secondo quanto riportato dall' Hollywood Reporter, infatti, la 20th Century Fox X-Men avrebbe rinviato lo spin-off dedicato al mutante Marvel, che da almeno due anni vede Channing Tatum a bordo del progetto negli abiti del protagonista e in qualità di produttore. Le riprese, inizialmente attese per marzo, sono state posticipate a fine 2016. Reid Carolin, sceneggiatore di Magic Mike e Magic Mike XXL, ha messo mano all'ultima sceneggiatura, con Doug Liman, regista di The Edge of Tomorrow, in cabina di regia dopo l'abbandono di Rupert Wyatt.

Proprio Liman potrà ora dirigere The Wall, progetto Amazon da girare tra primavera ed inizio estate, in modo da potersi poi dedicare a Gambit a fine anno. Come avvenuto con Deadpool, anche Gambit era apparso in X-Men Origins: Wolverine di Gavin Hood. In quel caso, però, ad indossarne gli abiti trovammo Taylor Kitsch.

Gambit, il cui vero nome è Remy Etienne LeBeau, è un mutante con l'abilità di caricare il proprio corpo e svariati oggetti, vedi carte da gioco, di energia bio-cinetica prodotta dal suo stesso organismo. Ladro, abile truffatore, accanito fumatore ed impenitente seduttore, ha avuto non pochi legami con Sinistro. La sua prima apparizione su carta? Agosto 1990, sulle pagine di Uncanny X-Men n. 266.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail