E' morto Gato Barbieri, addio al leggendario sax di Ultimo Tango a Parigi

E' morto all'età di 83 anni Leonardo 'Gato' Barbieri, sassofonista argentino autore della colonna sonora di Ultimo Tango a Parigi.

Si è spento a New York all'età di 83 anni il sassofonista argentino Leonardo 'Gato' Barbieri, di fatto entrato nella storia del cinema grazie alle musiche di 'Ultimo tango a Parigi', capolavoro di Bernardo Bertolucci del 1972. Un sax indimenticabile, per una colonna sonora premiata con un Grammy Award, Oscar della musica.

"Bernardo voleva una melodia sensuale. Mi ha detto, 'non voglio una musica che sia troppo Hollywood ma neanche troppo europea, che è più intellettuale. Voglio una via di mezzo'. Sono sempre stato affascinato dal tango, è profondamente legato alla mia anima argentina".

Parole da lui rilasciate nel 1997, per un tema musicale entrato da subito nell'immaginario collettivo e ancora oggi giustamente venerato. Pochi anni dopo il film di Bertolucci Barbieri musicò anche Bocca da fuoco, titolo interpretato da due premi Oscar come Sophia Loren e James Coburn, ma il suo sax, almeno in ambito cinematografico, verrà sempre associato solo e soltanto a Marlon Brando e Maria Schneider.

Ultimo Tango a Parigi, non va dimenticato, è il secondo film più visto in Italia dal 1950 ad oggi dietro Guerra e Pace, dati Siae, con 15.623.773 spettatori paganti. 15.623.773 spettatori che 44 anni fa, al buio di una sala, ascoltarono proprio il meraviglioso sax di Gato Barbieri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail