Lost River di Ryan Gosling direttamente on demand in Italia

Debutto alla regia amaro per Ryan Gosling con Lost River.

Lost River: recensione del film di Ryan Gosling presentato a Cannes 2014

Presentato e sbertucciato al Festival di Cannes del 2014, nella sezione Un Certain Regard, Lost River di Ryan Gosling è stato praticamente 'evitato' dai cinema di mezzo mondo. Italia compresa. La pellicola, che ha segnato l'esordio alla regia del divo, è infatti uscita direttamente sulle principali piattaforme on demand nazionali, tra cui iTunes, Google Play, Chili e Wuaky, con annesso noleggio in dvd e blu ray. La versione home video sarà invece in vendita a partire dal prossimo 13 Aprile.

Interpretato da Christina Hendricks, Iain De Caestecker, Saoirse Ronan, Matt Smith, Reda Kateb ed Eva Mendes, moglie del regista, Lost River ruota attorno alla città immaginaria e quasi disabitata che dà il titolo al film, dove una madre, Billy, cerca in tutti i modi di tenere unita la famiglia e tirare avanti, mentre il figlio più grande Bones, vittima prediletta dei bulli del posto, trova la forza di reagire quando scopre una misteriosa città sottomarina.

Pellicola girata a Detroit, città che Gosling ha scoperto grazie al set de Le Idi di Marzo e che negli ultimi anni è diventata l’emblema della caduta del sogno americano. Detroit, secondo il regista, era l’unico luogo in grado di rappresentare al meglio la situazione desolante e la bellezza surreale della città immaginaria creata per il film.

Uscito in appena 3 sale d'America nell'aprile del 2015, Lost River ha incassato la miseria di 45,431 dollari.

Lost River primo trailer per il debutto alla regia di Ryan Gosling (2)

  • shares
  • Mail