Batman v Superman: Zack Snyder parla di una scena tagliata dal film perché troppo cupa

Il regista Zack Snyder rivela il motivo per cui raramente vediamo Superman utilizzare il suo super-udito o la visione a raggi X in "Dawn of Justice".

batman-v-superman-zack-snyder-parla-di-una-scena-tagliata-dal-film-perche-troppo-cupa.jpg

Sappiamo tutti che Batman v Superman: Dawn of Justice avrà un'edizione home-video senta tagli, ma c'è una scena che potrebbe essere troppo cupa anche per questa versione che porterà il film ad una durata complessiva di 3 ore. Se mai vi foste chiesti perché Superman non usa spesso la sua visione a raggi X o il suo super-udito negli ultimi due cinecomic che Zack Snyder ha diretto e che ruotano intorno a l'Uomo d'acciaio, questa scena tagliata lo spiega fin troppo bene.

Parlando con il sito IGN il regista ha rivelato dettagli su quella specifica scena che pare fosse troppo deprimente per essere inclusa nel suo film che, anche se molto austero, doveva restare divertente ad un certo livello. Si tratta pur sempre di un cinecomic come spiega lo stesso Snyder.

C'era una scena che abbiamo tagliato dal film in cui Superman prova a cercare sua madre quando scopre che Lex l'ha rapita. Era una scena un po' troppo cupa che abbiamo tagliato perché rappresentava una sorta di lato oscuro poiché quando stava cercando sua madre lui poteva sentire tutte le grida di aiuto di tutti i potenziali crimini in corso nella città.

In soldoni la corruzione della città sarebbe stata troppo per Superman e secondo Snyder anche per il pubblico. Anche se Kal-El è una super-potenza extraterrestre e per qualcuno una divinità non può essere ovunque allo stesso tempo.

Sempre a proposito del rapimento di Martha Kent, Zack Snyder qualche tempo fa ha spiegato che Superman non riusciva a sentire le urla di sua madre perché la distanza da Smallville a Metropolis era troppo grande anche per il suo super-udito kryptoniano, a questo bisognava aggiiungere il fatto che c'erano un sacco di segnali e interferenze che in quel momento colpivano le sue orecchie. Zack Snyder ha parlato di come Superman non può intervenire sempre in ogni brutta situazione che accade in tutto il mondo.

Mi sono fatto l'idea che lui abbia insegnato a se stesso a non guardare, perché se guardasse sempre sarebbe un tormento senza fine. In quanto Superman devi sapere quando intervenire e quando non farlo, lui non può essere ovunque nello stesso momento, letteralmente non si può essere ovunque allo stesso tempo, quindi si deve essere molto selettivi in ​​un modo bizzarro su dove si sceglie di intervenire.

Il regista non ha detto se questa scena eliminata sarà nella versione "R-rated" che arriverà alla fine quest'anno. Il montaggio che abbiamo visto nelle sale era di ben due ore e trentuno minuti quindi chiaramente Snyder è dovuto intervenire in sala di montaggio per snellire il film, anche se in alcuni casi questo "sforbiciare" qua e là ha creato inevitabilmente qualche buco di trama e incoerenze varie, vedremo quale sarà il risultato di una visione della versione integrale.

 

Fonte: Movieweb

  • shares
  • Mail