Wolverine 3 sarà ambientato nel futuro

L'obiettivo finale del produttore Simon Kinberg per il franchise degli "X-Men" e che ad un certo punto tutte le linee temporali convergano in un gran finale.

wolverine-3-sara-ambientato-nel-futuro.jpg

Si è parlato molto di un Wolverine 3 potenzialmente basato sull'arco narrativo della miniserie a fumetti Marvel Vecchio Logan (Old Man Logan) come accennato in un'intervista al sito IGN dall'autore del fumetto originale Mark Millar e sul palco del Comic-Con dallo stesso Hugh Jackman. Ora abbiamo qualche indizio in più su questa eventualità grazie al produttore Simon Kinberg.

Durante una recente intervista con il sito CinemaBlend, la mente dietro la versione 20th Century Fox dell'Universo Cinematografico Marvel ha discusso le linee temporali convergenti dell'universo X-Men e così facendo si è fatto sfuggire qualche indizio sull'ambientazione di Wolverine 3.

Il film di Wolverine si svolge nel futuro.

Quanto lontano nel futuro? Non lo sappiamo, ma questa dichiarazione aumenta le probabilità di vedere "Vecchio Logan" sul grande schermo. Fino ad ora nessun dettaglio sulla trama è trapelato, ma Sappiamo che Patrick Stewart tornerà ad interpretare il Professor X, con molti che sospettano che il suo personaggio andrà a sostituire Occhio di Falco personaggio centrale nella trama di vecchio Logan, ma i cui diritti per l'utilizzo del personaggio sono in mano a Marvel Studios e Disney. Sappiamo anche che Boyd Holbrook interpreterà un villain non identificato.

Sarà James Mangold a dirigere Wolverine 3 con il film che rappresenterà il canto del cigno di Hugh Jackman nei panni del mutante Logan.

Il franchise degli X-Men presenta una linea temporale piuttosto complicata e non è stato d'aiuto il fatto che X-Men: Giorni di un futuro passato abbia incluso un viaggio nel tempo che ha di fatto azzerato gli eventi dei film precedenti. La continuità narrativa non è lineare e ci sono storie che sono parte del canone, ma che sono ambientate in decenni diversi. Anche se non è ancora chiaro come tutti questi elementi si amalgameranno, il produttore Simon Kinberg ha detto che l'obiettivo finale e di farli convergere tutti.

Beh alcuni dei film si svolgono nel passato, alcuni nel presente e altri ancora si svolgono nel futuro. E' complicato! Quello che abbiamo fatto con gli ultimi film degli X-Men, da "X-Men: L'inizio" a "Giorni di un futuro passato" fino ad "Apocalisse" è saltare di 10 anni nel passato con ogni film. X-Men: L'inizio era ambientato nel '63, Giorni di un futuro passato nel '73 e Apocalisse nel 1983. La speranza e l'intento è che saremo in grado di saltare abbastanza decenni da poter fare in modo che forse un giorno possano incontrarsi.

Alla fine di X-Men: Apocalisse il nucleo centrale del team degli X-Men sarà ancora bloccato nel 1983. Non c'è ancora una esatta collocazione per Deadpool il cui film è stato ambientato in epoca odierna e non si sa dove e soprattutto quando saranno ambientati X-Force, New Mutants e Gambit.

Wolverine 3 è previsto nelle sale per il 3 marzo 2017.

 

Fonte: Movieweb

 

 

  • shares
  • Mail