Star Wars: Obi-Wan Kenobi nel film originale non doveva morire

Peter Mayhew attore che interpreta Chewbacca ha condiviso le pagine dallo script originale di "Star Wars" che mostrano Obi-Wan sopravvivere al duello con Darth Vader.

Se Obi-Wan Kenobi fosse sopravvissuto al duello con Darth Vader in Una nuova speranza oggi potremmo essere di fronte ad un franchise molto diverso. Questa era l'idea iniziale di George Lucas per lo Star Wars originale. Alla fine la scena venne cambiata e la morte di Kenobi sarebbe diventata un punto di svolta fondamentale per Luke Skywalker.

Tutto questo è stato svelato in alcune pagine della sceneggiatura condivise via twitter da Peter Mayhew, l'attore che interpreta Chewbacca. Da un paio di mesi Mayhew sta condividendo la prima bozza della sceneggiatura di George Lucas che è un po' diversa da quello che in realtà abbiamo visto su schermo in Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza e non lasciare che Obi-Wan Kenobi ne uscisse vivo è uno dei più grandi cambiamenti operati in corsa dal regista.

In questa versione della storia Obi-Wan evita la morte per mano di Darth Vader e viene invece aiutato da Luke Skywalker in fuga dalla Morte Nera. Sì, Kenobi vivrà per vedere un altro giorno e ciò avrebbe inevitabilmente cambiato molto e la storia di Star Wars probabilmente non sarebbe quella che conosciamo oggi. Non solo la distruzione della Morte Nera da parte di Luke sarebbe stata meno potente, ma la sottotrama di Yoda e l'addestramento su Dagobah diventerebbero discutibili, stiamo parlando di una una grossa parte del classico L'impero colpisce ancora. E per quanto riguarda l'addestramento di Luke? Avrebbe avuto due Maestri Jedi? O sarebbe stato Kenobi a mostrargli le vie della Forza?

star-wars-obi-wan-kenobi-nel-film-originale-non-doveva-morire.jpg

Far morire l'anziano e saggio Ben prima del terzo atto del film è stata un'idea vincente e ha dato al film un grande colpo di scena e a Luke una potente motivazione per non unirsi al padre. Questa scena introduce anche l'idea che dopo la morte l'energia di un Jedi diventa un "Fantasma di Forza", che è diventata una parte importante della tradizione di Star Wars.

Perdere Ben Kenobi ha senza dubbio alzato emotivamente la posta in gioco. Alcuni ipotizzano che George potrebbe aver fatto questo grande cambiamento per placare Sir Alec Guinness che all'epoca non era felice di come le cose cose stavano andando sul set. Potrebbe l'attore non aver visto il potenziale per ulteriori sequel e il regista gli ha gentilmente fornito una via d'uscita? Non sarebbe stato il primo, vista la figuraccia di molti addetti ai lavori e critici che all'epoca diedero per spacciato il film ancor prima che debuttasse nelle sale.

Un Ben Kenobi che sopravvive a Darth Vader è davvero un grande "What if?", immaginate se quel sacrificio non fosse mai avvenuto, Kenobi sarebbe riuscito a tenere Luke lontano dal Lato oscuro? Ricordiamo ciò che era accaduto con l'allievo Anakin diventato Darth Vader, a questo punto il gesto di Kenobi di lasciare che Lord Vader compiesse il suo destino assume molto più significato, in special modo se visto anche alla luce degli eventi della trilogia prequel.

 

 

Fonte: Movieweb

 

 

  • shares
  • Mail