Justice League, ci sarà anche Willem Dafoe

Zack Snyder abbraccia Willem Dafoe nella sua Justice League.

Willem-Dafoe


Colpo a sorpresa da parte della Warner Bros, che a detta dell'Hollywood Reporter ha ingaggiato Willem Dafoe per la propria Justice League. Non è ancora chiaro quale personaggio il divo andrà ad interpretare, ma rumor alla mano Willem non sarà un villain bensì un 'bravo ragazzo'. E già questa, vuoi o non vuoi, è una notizia.

D'altronde Dafoe, con quel ghigno un po' così, ha spesso indossato gli abiti del 'cattivo', vedi il celebre Norman Osborn, alias The Green Goblin, negli Spider-Man di Sam Raimi. Nella sua sterminata filmografia, come dimenticarlo, anche due strameritate nomination agli Oscar per Platoon e L'ombra del vampiro. Statuetta mai vinta, purtroppo per lui.

A dirigere le danze anche dopo i mezzi disastri combinati con lo sbertucciato Batman v Superman Zack Snyder, con Chris Terrio, sceneggiatore premio Oscar per Argo, allo script. Ben Affleck, Henry Cavill e Gal Gadot riporteranno in sala la Trinità DC, ovvero Batman, Superman e Wonder Woman, con al loro fianco Jason Mamoa (Aquaman), Ray Fisher (Cyborg), Ezra Miller (Flash) ed Amber Heard, che andrà ad interpretare la regina Mera. J.K. Simmons sarà invece il nuovo Commissario Gordon, con immancabile sguardo al Batman 'in solitario' di Affleck, in uscita entro il 2020. Riprese già iniziate a Londra, prima di volare in Islanda.

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail