Hands of Stone: nuovo trailer senza censure del biopic sportivo con Edgar Ramirez e Robert De Niro

Hands of Stone: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul biopic sportivo con Edgar Ramírez e Robert De Niro nei cinema americani dal 26 agosto 2016.

 

 

 

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

 

Disponibile un nuovo trailer "vietato ai minori" del biopic Hands of Stone che racconta le gesta sportive del pugile Roberto Duran (Edgar Ramirez) e la sua rivalità con Sugar Ray Leonard (Usher Raymond). Il film non è "red band" per un eccesso di violenza e linguaggio esplicito, ma per alcune scene di nudo dell'attrice che interpreta la fidanzata di Duran.

Il film è diretto da Jonathan Jakubowicz (Sequestro Express) mentre il cast include anche Robert De Niro come l'allenatore Ray Arcel, la figlia adottiva dell'attore Drena De Niro, John Turturro e Reg E. Cathey che nel film interpreta il popolare promoter Don King.

Hands of Stone debutta nei cinema americani il 26 agosto.

 

Fonte: Collider

 

Hands of Stone: nuovo trailer e locandina del biopic sportivo con Edgar Ramírez e Robert De Niro

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Terza incursione sul ring per Robert De Niro dopo Toro scatenato e Il grande match, in un nuovo trailer di Hands of Stone, dramma sportivo che racconta la vera storia del combattente panamense Roberto "Manos de Piedra" Duran interpretato da Edgar Ramirez. De Niro interpreta Ray Arcel allenatore di Duran durante la preparazione al match contro Sugar Ray Leonard (interpretato da Usher). Hands of Stone è la storia di come questo atleta si è approcciato allo sport all'età di 16 anni, ha combattuto con Leonard negli anni '80 per diventare campione dei pesi Welter, e la loro rivincita.

Il film è scritto e diretto da Jonathan Jakubowicz, il cui ultimo film è il crime-drama venezuelano Secuestro express del 2005. Il cast della pellicola, nei cinema americani dal prossimo 26 agosto, include anche John Turturro, Ana de Armas e Ellen Barkin.

 

La trama ufficiale:

"Hands of Stone" segue la vita di Roberto Duran (Edgar Ramirez), il pugile di Panama che ha fatto il suo debutto professionale nel 1968 all'età di 16 anni per ritirarsi nel 2002, all'età di 50 anni. Nel giugno del 1980 ha sconfitto Sugar Ray Leonard (Usher Raymond) e conquistato il titolo welter WBC, stupendo poi il pubblico il successivo novembre accettando la rivincita, un match in cui Duran gettò la spugna e che passò alla storia come l'incontro del "no mas".

 

 

hands-of-stone-nuovo-trailer-e-locandina-del-biopic-sportivo-con-edgar-ramirez-e-robert-de-niro.jpg

 

 

Fonte: Collider

 

 

Hands of Stone, primo trailer per il film con Edgar Ramírez e Robert De Niro


Archiviato il più che dimenticabile Nonno Scatenato, Robert De Niro torna ad uno dei suoi primi amori grazie ad Hands of Stone, film scritto e diretto da Jonathan Jakubowicz, titolo che porterà in sala la vera storia del campione panamese Roberto Duran, interpretato da Edgar Ramírez, e del suo coach Ray Arcel. Ovvero un invecchiato e quasi irriconoscibile De Niro, di nuovo a bordo ring 3 anni dopo Il grande match, che lo vide scontrarsi con Sly 'Rocky' Stallone.

Al fianco dei due attori spazio a John Turturro, Ana de Armas, Ellen Barkin e Usher Raymond, per un film Weinstein Company quest'oggi trainato dal teaser trailer. Al centro della trama la storia di "Mani di pietra" Roberto Duran, entrato nella storia della boxe dopo esser cresciuto nell'assoluta povertà di Panama. 103 incontri vinti su 119, con un ritiro arrivato solo nel 2012, all'età di 50 anni. L'anno prima Ring Magazine l'aveva eletto il peso leggero più forte di tutti i tempi, per poi collocarlo tra i 5 migliori pugili di sempre dietro a Sugar Ray Robinson, Henry Armstrong, Muhammad Ali e Joe Louis. Durán è stato campione del mondo in quattro diverse categorie di peso: leggeri (1972–1979), welter (1980), superwelter (1983–1984), medi (1989-1990). Nel 1979, come dimenticarlo, prese parte a Rocky II, girando una scena in cui faceva da sparring partner a Rocky Balboa.

Atteso nei cinema d'America il prossimo 26 agosto, il film non ha ancora una data d'uscita italiana.

  • shares
  • Mail