Julieta: clip italiano del film di Pedro Almodóvar

Julieta: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Pedro Almodovar nei cinema italiani dal 26 maggio 2016.

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Ha debuttato nei cinema d'Italia Julieta, il dramma del regista Premio Oscar Pedro Almodóvar (Parla con lei, Tutto su mia madre, La pelle che abito, Gli abbracci spezzati, Volver).

Warner Bros ha reso disponibile una clip in italiano del film presentato in anteprima e in Concorso al Festival di Cannes.

Julieta vive a Madrid con la figlia Antía. Entrambe soffrono in silenzio per la perdita di Xoan, padre di Antía e marito di Julieta. Ma a volte il dolore non unisce le persone, anzi le separa. Il giorno in cui Antía compie diciotto anni abbandona la madre, senza darle una spiegazione. Julieta inizia a cercarla con tutti i mezzi a disposizione, ma tutto quello che scopre è quanto poco sa di sua figlia. JULIETA parla della lotta della madre per la sopravvivenza all’incertezza. Parla anche del destino, del senso di colpa e del mistero insondabile che ci fa abbandonare le persone che amiamo, cancellandole dalla nostra vita come se non avessero mai significato nulla, come se non fossero mai esistite.

Il film è interpretato da Emma Suárez, Adriana Ugarte, Inma Cuesta, Darìo Grandinetti (Parla con lei, L’amore ritorna), Rossy de Palma (Kika – Un corpo in prestito, Donne sull’orlo di una crisi di nervi, Legami!).

Pedro Almodovar parla della stesura della sceneggiatura e della difficoltà nell'adattare l'opera di Alice Munro.

Il libro di racconti "In Fuga" è già apparso nei puntelli de La Pelle Che Abito. Sul vassoio che la carceriera Marisa Paredes (Marilia) passava alla prigioniera Elena Anaya (Vicente / Vera), oltre alla colazione c’era una copia del libro di Alice Munro. Avevo già iniziato l’adattamento. Ho sostituito Vancouver con New York, perché mi sento più vicino agli Stati Uniti che al Canada. I due paesi vivono la struttura della famiglia in modo simile. I ragazzi ben presto lasciano casa per frequentare l’università, e molti di loro si allontanano dalle rispettive famiglie; l’indipendenza è emotiva oltre che geografica. In Spagna i rapporti familiari non si rompono mai, il cordone ombelicale che ci tiene uniti ai nostri genitori e ai nostri nonni sopravvive allo scorrere del tempo, salvo le eccezioni naturalmente: anche qui ci sono ragazzi che lasciano le loro case, inclusi padri o madri che lasciano le loro famiglie e non tornano più. Ho lavorato su una prima bozza in spagnolo, ho cercato di fare mie le tre storie e mi sono mosso con tutta la libertà che richiede la scrittura di una sceneggiatura, anche se si tratta di un adattamento. Ma alla fine sono stato sopraffatto dall’incertezza: non ero sicuro dello script né della mia capacità di dirigere in inglese. Avevo paura di cambiare la lingua, la cultura e la geografia. Così ho tenuto la prima bozza, senza avere un progetto concreto su di essa, anche se mi ero già assicurato i diritti sui racconti della Munro. Sono andato a riesumare il progetto due anni fa. Mi è piaciuto più di quanto mi aspettassi e ho cercato di ambientare la storia nel nostro paese. Più si concretizzava la versione spagnola, più mi allontanavo da Alice Munro: ho dovuto volare con le mie ali. Le sue storie sono ancora le radici di JULIETA , ma se già è difficile tradurre lo stile di una scrittrice canadese in una disciplina quasi opposta alla letteratura, come il cinema, farla passare come una storia spagnola è una sfida impossibile. Gli ammiratori di Alice Munro devono considerare la mia JULIETA come un omaggio alla scrittrice canadese.

 

 

Julieta: il trailer italiano del film di Pedro Almodóvar


Julieta (conosciuto originariamente come "Silencio") è il titolo del nuovo film di Pedro Almodóvar e interpretato da Adriana Ugarte, Inma Cuesta, Emma Suárez, Darío Grandinetti, Rossy De Palma, Susi Sánchez, Daniel Grao, Michelle Jenner, Nathalie Poza, Pilar Castro, Joaquín Notario, Blanca Paré. La trama ufficiale (e qui sopra il trailer italiano):

Julieta, una professoressa di cinquantacinque anni, cerca di spiegare, scrivendo, a sua figlia Antia tutto ciò che ha messo a tacere nel corso degli ultimi trent’anni, dal momento cioè del suo concepimento. Al termine della scrittura non sa però dove inviare la sua confessione. Sua figlia l’ha lasciata appena diciottenne, e negli ultimi dodici anni Julieta non ha più avuto sue notizie. L’ha cercata con tutti i mezzi in suo potere, ma la ricerca conferma che Antia è ormai una perfetta sconosciuta. JULIETA, parla del destino, dei sensi di colpa e del mistero insondabile che ci porta ad abbandonare i nostri cari, eliminandoli dalla nostra vita come se non avessero mai avuto importanza. E del dolore che questo brutale abbandono provoca alla vittima.

Il film sarà presentato al Festival di Cannes 2016 (dall'11 al 22 maggio), in Concorso. La sceneggiatura è scritta da Pedro Almodovar, tratta da "Chance", "Soon" e "Silence", tre racconti dal libro Runaway (2004) di Alice Munro. All'origine il film era intitolato Silencio, come uno dei racconti, ma Pedro ha deciso di cambiarlo in Julieta per evitare confusione con Silence di Martin Scorsese, di prossima distribuzione.

julieta-poster.jpg

Interpreti e Personaggi
- Emma Suárez è Julieta
- Adriana Ugarte è Julieta da giovane
- Daniel Grao è Xoan
- Inma Cuesta è Ava
- Michelle Jenner è Beatriz
- Darío Grandinetti è Lorenzo
- Rossy de Palma è Marian
- Susi Sánchez è Sara (la madre di Julieta)
- Pilar Castro è Claudia (la madre di Beatriz)
- Joaquín Notario è Samuel (il padre di Julieta)
- Nathalie Poza è Juana
- Mariam Bachir è Sanáa
- Blanca Parés è Antía (a 18 anni)
- Priscilla Delgado è Antía (da adolescente)
- Sara Jiménez è Beatriz (da adolescente)

julieta.jpg

  • shares
  • Mail