Cats, Tom Hooper alla regia del musical

Dopo Les Miserables anche Cats. Tom Hooper fa il bis.

cats-feature-film.jpg

Dopo aver diretto Les Miserables, Tom Hooper, regista premio Oscar con Il discorso del Re, porterà in sala un altro dei musical più famosi di sempre. Cats. Secondo quanto riportato da The Wrap, il classico di Andrew Lloyd Webber sarà finalmente lungometraggio cinematografico, con Hooper non solo regista bensì anche produttore con Universal Pictures, Working Title e Cameron Mackintosh, ovvero il produttore del musical originale, nato nel 1981.

Mackintosh, Hooper, Universal Pictures e Working Title, come dimenticarlo, diedero vita proprio a Les Miserables, nel 2012 vincitore di 3 premi Oscar. Cats nasce da una raccolta di poesie di T.S. Eliot, Il libro dei gatti tuttofare, e attualmente è al 4° posto tra i musical più longevi della storia di Broadway. Nel 1998 venne realizzata una versione televisiva, mentre nessuno sa, al momento, come il musical verrà adattato per il grande schermo. Protagonisti, infatti, i gatti della tribù Jellicle, che ogni anno si danno appuntamento al chiaro di luna per la festa durante la quale il vecchio gatto Deuteronomio sceglierà chi di loro passerà nel “Livello Superiore” (Heavyside Layer) per rinascere a nuova vita. Ma la notte in questione è una notte davvero speciale: gli umani assistono alla festa dei gatti.

Tre le strade che Hooper potrà prendere: utilizzare attori in carne ed ossa, realizzare personaggi interamente generati al computer o dar vita ad una combinazione di entrambi, vedi performare capture. I puristi, ovviamente, sognano una versione cinematografica in linea con quella teatrale, vedi attori 'vestiti' da gatti, con un utilizzo poco invasivo della CG. Staremo a vedere.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail