Predator 4: il regista Shane Black conferma riprese ad ottobre

Il reboot "Predator" sarà il più grande film della saga lo afferma il regista Shane Black.

predator-4-il-regista-shane-black-conferma-riprese-ad-ottobre.jpg

Predator 4, che alcuni chiamano semplicemente "The Predator", sarà un film evento diverso da qualsiasi cosa vista nel franchise finora. A prometterlo il regista Shane Black in una recente intervista rilasciata durante il tour stampa della sua commedia The Nice Guys. Il regista, che è noto anche per il crime Kiss Kiss Bang Bang e il cinecomic Iron Man 3 ha anche confermato che le riprese del nuovo Predator sono previste per il prossimo ottobre.

Il regista Shane Black stava parlando con AFP quando ha fatto l'annuncio. Il film non sarà nelle sale fino a marzo 2018 il che dà al regista ampio margine di tempo per realizzare il miglior film Predator di sempre, anche se con tutta la comprensione per l'entusiasta Black il classico con Arnold Schwarzenegger del 1987 è qualcosa di inarrivabile.

La trama del reboot Predator è top-secret anche se è stato confermato sarà un sequel dei film precedenti che oltre all'originale includono Predator 2 del 1990 e Predators del 2010. Anche se, probabilmente, non ci sarà alcun riferimento ai film Alien Vs Predator, che anche gli attuali sequel di Alien sembrano ignorare. Shane Black insiste sul fatto che il prossimo capitolo sarà epico e più grande di uno qualsiasi dei precedenti cinque film.

C'è voluto un po' a convincerli perché solitamente si realizzavano questi film con un budget di 50-60 milioni di dollari e tutti avevano un profitto garantito, ma non si è mai tentato come ora di farne un film evento.

Il nuovo film sarà ambientato ai giorni nostri e ci sono trattative in corso con Arnold Schwarzenegger per tornare ad interpretare il ruolo del maggiore Alan "Dutch" Schaefer. Al momento Schwarzy non è ancora stato confermato e Black a questo proposito ha detto solo che è qualcosa che si sta attualmente prendendo in esame. Shane Black ha aggiunto che Predator 4 sarà un film della "vecchia scuola" in sintonia con la visione del produttore originale Joel Silver che ha prodotto The Nice Guys e collaborato con Black su Kiss Kiss Bang Bang. Il regista dice che il tono di Predator 4 sarà uguale al film originale solo in una scala più grande ed epica. Al momento in cui scriviamo non ci sono casting ufficializzati, ma il rapper 50 Cent ha sostenuto poche settimane fa di aver firmato per il film.

 

Fonte: Movieweb

 

 

  • shares
  • Mail