Stasera in tv: "Lone Survivor" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "Lone Survivor", film d'azione del 2013 diretto da Peter Berg (Battleship) e interpretato da Mark Wahlberg, Taylor Kitsch, Emile Hirsch, Ben Foster e Eric Bana.

 

Cast e personaggi


Mark Wahlberg: Marcus Luttrell
Taylor Kitsch: Michael 'Mike' Murphy
Emile Hirsch: Danny Dietz
Ben Foster: Matt 'Axe' Axelson
Eric Bana: Erik Kristensen
Alexander Ludwig: Shane Patton
Yousuf Azami: Shah
Ali Suliman: Gulab
Jerry Ferrara: Sergente Hasslert
Scott Elrod: Peter Musselman
Rohan Chand: figlio di Gulab
Sammy Sheik: Taraq
Dan Bilzerian: Dan Healy
Josh Berry: Taylor

Doppiatori italiani

Alessandro Quarta: Marcus Luttrell
Simone D'Andrea: Michael 'Mike' Murphy
Massimiliano Alto: Danny Dietz
Roberto Gammino: Matt 'Axe' Axelson
Riccardo Niseem Onorato: Erik Kristensen
Flavio Aquilone: Shane Patton

 

Trama e recensione


stasera-in-tv-lone-survivor-su-italia-1-3.jpg

Non importa quante volte io abbia raccontato questa storia, o quante persone abbiano letto il libro, non è nulla in confronto a quante persone vedranno il film. Ho fatto il mio dovere. Missione compiuta.

Marcus Luttrell

Basato su fatti realmente accaduti descritti nell’omonimo romanzo best seller del
New York Times, in tema di eroismo, coraggio e sopravvivenza, Lone Survivor
racconta l'incredibile storia di quattro Navy SEAL in missione segreta per neutralizzare un nucleo operativo ad alto rischio di al-Qaeda, finiti in un'imboscata nemica sulle montagne Afghane. Di fronte ad una decisione morale impossibile, il piccolo gruppo rimane isolato dai soccorsi, e circondato da una milizia talebana numericamente più grande e pronta alla guerra. Affrontando insieme le più impensabili conseguenze sul loro destino, i quattro uomini trovano la forza e la resistenza necessaria per combattere fino alla fine.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-lone-survivor-su-italia-1-6.jpg

  • La pellicola è la trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo autobiografico "Lone Survivor: The Eyewitness Account of Operation Redwing and the Lost Heroes of Seal Team 10" di Marcus Luttrell, ex-Navy SEAL in missione in Afghanistan interpretato nel film di Mark Wahlberg.

  • Il film ha ricevuto due candidature  al Premio Oscar: Miglior sonoro e Miglior montaggio sonoro.

  • Il vero ex-Navy SEAL Marcus Luttrell appare nel film nella scena della colazione e durante il briefing sulla missione.

  • In realtà lo scontro a fuoco tra Marcus Luttrell e i suoi compagni contro i talebani è durato molto più a lungo rispetto al film. Si è trattato di cinque giorni e non di tre come raffigurato nel film.

  • Veri veterani dell'esercito sono stati utilizzati nel film come comparse.

  • Prima delle riprese il cast è stato addestrato da veri Navy SEAL. L'addestramento ha incluso una finta battaglia in uniforme e con armi (caricate con munizioni a salve), in cui i SEAL hanno interpretato il ruolo dei talebani. Taylor Kitsch era il più preparato poiché aveva precedentemente ricevuto un'addestramento fisico e tecnico da Navy SEAL per i suoi due precedenti film Battleship (2012) e Le belve (2012).

  • Il film è stato realizzato dal regista Peter Berg nell'arco di cinque anni con un budget relativamente contenuto. 42 giorni di riprese per 40 milioni di budget. Gli attori Taylor Kitsch e Mark Wahlberg hanno lavorato con un compenso ridotto così come Berg che ha ricevuto il compenso minimo stabilito dal sindacato dei registi: 17.000$ a settimana.

  • Le scene di stunt sono state filmate sul posto senza utilizzo di aggiunte in CG, scelta che reso il lavoro delle controfigure duro e pericoloso a tal punto che dopo una di queste scene la controfigura di Mark Wahlberg è stata ricoverata in ospedale.

  • Mark Wahlberg in seguito ha ammesso che le riprese di questo film sono state le più impegnative a livello fisico della sua carriera. Sul set ha sofferto molto provando una grande quantità di dolore a causa di tre ernie del disco e una lesione ad una spalla. Tuttavia per rispetto a Marcus Luttrell e altri Navy SEAL presenti sul set, l'attore non si è mai lamentato.

  • Mark Wahlberg ha sostenuto che il vero Marcus Luttrell è stato inizialmente molto guardingo con lui durante il loro primo incontro e che avrebbe evitato di guardarlo negli occhi. Wahlberg ha guadagnato la sua fiducia nel corso di diverse settimane e solo allora Luttrell è stato disposto a parlare con tranquillità.

  • Mark Wahlberg ha detto in numerose interviste che questo è il film di cui è più orgoglioso.

  • Emile Hirsch si è allenato duramente prima di essere scelto per il ruolo di Dietz dato che il regista Peter Berg aveva espresso scetticismo sul fatto che l'attore potesse essere fisicamente convincente.

  • La fotografia all'inizio del film mostra una immagine autentica di Cindy Axelson (moglie del SEAL Matthew Axelson).

  • Il vero Marcus Luttrell è molto più alto di Mark Wahlberg.

  • Nella scena in cui Alexander Ludwig balla di fronte agli altri SEAL, il canto e la danza in cui si esibisce sono tratte da una scena di Napoleon Dynamite (2004).

  • Nonostante le origini texane di Marcus Luttrell vengano citate nel film, il vero Luttrell ha consigliato a Mark Wahlberg di non cercare di imitare un accento del Texas e di non preoccuparsi di imitare la sua voce.

  • Prima delle riprese, il regista Peter Berg ha visitato le famiglie dei caduti. Il padre di Danny Dietz, interpretato da Emile Hirsch, gli ha letto il rapporto dell'autopsia nel dettaglio inclusi gli 11 proiettili che hanno ucciso il figlio. "Stava leggendo e piangeva", ha raccontato Berg, "e poi ha detto, 'Ecco chi era mio figlio. Questo è quanto duramente ha combattuto. Assicurati di fargli onore".

  • Nonostante ciò che viene mostrato nel film, Marcus ferito ad una gamba che zoppica, in realtà il vero Marcus Luttrell è rimasto paralizzato dal torace in giù durante la battaglia ed è stato costretto a strisciare sul terreno per oltre nove ore.

  • Anche se non è menzionato nel film, Marcus Luttrell è stato personalmente insignito della Navy Cross (Croce della Marina) dall'allora presidente George W. Bush. Il Tenente Michael Murphy sarebbe stato insignito della Medaglia d'Onore postuma. Ad Axelson e Dietz è stata assegnata postuma la Navy Cross.

  • Marcus Luttrell fa un cameo ricorrente come un Navy SEAL non identificato. Lui fa la sua ultima apparizione a bordo dell'elicottero di soccorso. Luttrell ha detto che è stato molto catartico ritrarre uno degli uomini che sono morti cercando di salvarlo.

  • Marcus Luttrell ha detto in un'intervista di non aver mai ucciso nessuno con un coltello durante una lotta come rappresentato nel film.

  • Per ottenere una reazione veramente sorpresa quando un colpo di mortaio esplode dietro Marcus dopo che chiede a Gulab: "Perché state facendo questo per me?", Peter Berg ha ordinato che l'esplosione avvenisse sul conteggio di 2 invece di 3. Un impreparato Mark Wahlberg è stato colpito da detriti in faccia lasciando infuriato il set. Berg ha dovuito attendere per un'ora fuori dalla roulotte di Wahlberg per scusarsi, dopo di che l'attore è tornato per completare la scena.

  • Il vero Marcus Luttrell ha descritto la morte di Mike Murphy come ancora più straziante di come viene mostrata nel film: Murphy ferito a morte è deceduto urlando il nome di Luttrell che non è stato in grado di aiutare il compagno a causa della pioggia di fuoco che lo circondava. Le urla erano così strazianti che Luttrell ha lasciato cadere il suo fucile per coprirsi le orecchie, incapace di ascoltare il suo amico morire.

  • Nella vita reale Mike Murphy e Matt Axelson erano laureati in scienze politiche, per cui la decisione di arruolarsi è stata una sorpresa per coloro che li conoscevano.

  • Il film costato 40 milioni di dollari ne ha incassati  nel mondo circa 154.


 

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-lone-survivor-su-italia-1-7.jpg

  • Le musiche originali del film sono frutto della collaborazione tra il compositore Steve Jablonsky (Transformers), già collaboratore del regista Peter Berg per le musiche di Battleship e la band Explosions in the Sky che per Berg aveva realizzato le musiche del dramma sportivo Friday Night Lights.

  • La colonna sonora include anche i brani "Canned Heat" di Jamiroquai e "Heroes" di Peter Gabriel.


 

stasera-in-tv-lone-survivor-su-italia-1-1.jpgTRACK LISTINGS:

1. Warriors – Explosions In The Sky
2. Waking Up – Explosions In The Sky
3. Briefing – Explosions In The Sky
4. Seal Credo / Landing – Explosions In The Sky
5. Checkpoints – Explosions In The Sky
6. The Goat Herders – Steve Jablonsky
7. The Decision – Explosions In The Sky
8. Set Them Free – Explosions In The Sky
9. False Summit – Explosions In The Sky
10. Murphy’s Ridge – Explosions In The Sky
11. 47 Down – Steve Jablonsky
12. Axe – Explosions In The Sky
13. QRF En Route – Explosions In The Sky
14. Hunted – Explosions In The Sky
15. Gulab – Explosions In The Sky
16. Near Beheading – Explosions In The Sky
17. A Storm Is Coming – Explosions In The Sky
18. Letter Recieved / Taliban Attacks – Steve Jablonsky
19. Lone Survivor – Steve Jablonsky
20. Never, Never, Never Give Up – Explosions In The Sky

Per ascoltare la colonna sonora integrale clicca QUI.

 

 

 

  • shares
  • Mail