Quentin Tarantino, A.A.A. cercasi prostitute per il nuovo film

Quentin Tarantino cerca 'prostitute' per un film da lui prodotto.

quentin-tarantino-attacca-disney-definendoli-estorsori.jpg

Archiviato lo splendido The Hateful Eight, candidato a 3 Premi Oscar e riuscito ad incassare 155,760,117 dollari in tutto il mondo dopo esserne costati 45, Quentin Tarantino sarebbe già al lavoro su una nuova fatica da produrre. Il 27 maggio scorso è infatti comparso su una pagina FB di casting un curioso annuncio:

“Casting Whores for Quentin Tarantino project. Si ricercano donne caucasiche, età 18-35, seni naturali, si richiede una foto”.

Esatto, avete letto bene. Il due volte premio Oscar è alla ricerca di vere 'prostitute' per il suo nuovo film, sceneggiato e diretto da una donna (nome per ora sconosciuto) e da girare quest'estate. Neanche a dirlo sono esplose infinite polemiche sull'annuncio, con le femministe sul piede di guerra per l'etichettatura sbandierata.

“Quella parola porta con sé un bagaglio immenso ed è la sintesi del tipico sessismo ipocrita di Hollywood e poco importa se dopo aver contattato l’agenzia di casting i responsabili hanno discolpato il produttore e attribuito la scelta del testo ad altri”.

Parole di fuoco firmate Women and Holywood. Tarantino, da parte sua, tace, anche se l'annuncio è stato ovviamente rimosso dai social onde evitare ulteriori fastidi. Nient'altro si sa su questo curioso e misterioso progetto, già di suo chiacchierato grazie ad un casting alquanto 'provocatorio'.

Fonte: IndieWire

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail