• Film

Alì di Michael Mann torna nei cinema d’America

Alì di Michael Mann di nuovo nelle sale d’America.

15 anni dopo la prima volta, Alì di Michael Mann torna nei cinema d’America per omaggiare l’indimenticabile pugile, scomparso pochi giorni fa all’età di 74 anni. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter la pellicola uscirà in qualche centinaia di copie in tutto il territorio nazionale, 3 lustri dopo aver incassato 58,203,105 dollari.

La pellicola ottenne due nomination agli Oscar, una per Will Smith, credibile nei muscoli di Muhammed, e una per Jon Voight, negli abiti del giornalista sportivo Howard Cosell. Rory Bruer, presidente Sony Pictures, ha così motivato la scelta di far riuscire il film:

[quote layout=”big”]’Con la morte di Muhammad Ali abbiamo ricevuto molte richieste affinché la pellicola tornasse in sala. Il film onora veramente tutto quello che ha reso Alì una delle figure centrali dei nostri tempi, un uomo che ha comandato il suo sport ma la cui fede e i propri principi significavano molto di più’.[/quote]

Sabato scorso, poche ore dopo la morte dell’ex pugile, Smith l’ha così ricordato sulla propria pagina Facebook.

[quote layout=”big”]’Hai scosso il mondo. Sei stato mio mentore e mio amico. Hai cambiato la mia vita’.[/quote]

I Video di Cineblog