In the Heights, Jon M. Chu dirige Lin-Manuel Miranda

In the Heights diventa film.

in_the_hieghts.jpg

In attesa di trionfare ai Tony Awards 2016 con Hamilton, musical dei record, il lanciatissimo Lin-Manuel Miranda potrebbe sbarcare in sala con un'altra sua acclamata creazione, In the Heights, musical del 2005 candidato a tredici Tony Awards e vincitore di 4 statuette, tra cui quella per il miglior musical.

Ebbene Jon M. Chu sarebbe in trattative per dirigere il tutto per volere della Weinstein Company. Parola dell'Hollywood Reporter. La storia di In the Heights, che si svolge nell'arco di tre giorni, è ambientata nel quartiere di Washington Heights a New York, e racconta la storia di alcuni giovani dominicani-americani, tra cui Usnavi, che assiste dal bancone del suo negozio alle gioie e ai dolori del vicinato. Quiara Alegria Hudes, che ha firmato il libretto originale, ha scritto anche l'adattamento per il grande schermo.

Già la Universal aveva provato nel 2011 a tramutare In the Heights in film, se non fosse che Kenny Ortega spinse troppo in la' il budget (37 milioni) e il casting andò incontro a non poche difficoltà. Con l'epocale boom di Hamilton, sold out da mesi, record di nomination ai Tony, e quasi un miliardo di dollari di incasso solo a Broadway, è però tutto cambiato, perché Lin-Manuel Miranda è diventata una delle più ricercate star d'America. Sarà lui ad affiancare Emily Blunt in Mary Poppins Returns.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail