Watch Dogs, la UbiSoft sviluppa il film

Ancora videogiochi al cinema. Arriva Watch Dogs.

image.jpg


Non solo Assassin's Creed, in uscita sotto Natale, e Tom Clancy's The Division, che vedrà Jake Gyllenhaal protagonista. La UbiSoft ha infatti annunciato l'arrivo in sala di un altro videogioco particolarmente famoso, ovvero Watch Dogs, a pochi giorni dallo sbarco nei negozi del 2° capitolo della saga per Xbox One, PlayStation 4 e PC. Sarà la Sony a pianificare un nuovo ipotetico franchise cinematografico.

Videogioco d'azione nato nel 2014, Watch Dogs è ambientato in un futuro prossimo in cui tutti gli aspetti della vita delle persone vengono monitorati a fini di controllo sociale. Alcuni individui possono accedere a queste informazioni per combattere il sistema, come Aiden Pearce, protagonista del gioco. Pearce è un abile hacker determinato a porre fine alle politiche di controllo totale operate dal governo, e si muove per le strade di una Chicago alternativa alla ricerca di obiettivi sensibili rispetto alla sua missione.

Sconosciuti, per ora, nomi di regista, sceneggiatore e protagonista. Ma il film si farà. Interpretato da Michael Fassbender, Marion Cotillard e Jeremy Irons, Assassin's Creed vede alla regia Justin Kurzel (Snowtown, Macbeth). Grazie ad una tecnologia rivoluzionaria in grado di sbloccare i ricordi genetici, Callum Lynch (Fassbender) sperimenta le avventure di Aguilar, suo antenato della Spagna del XV secolo, scoprendo così di discendere da una misteriosa società segreta, gli Assassini. Accumulando conoscenze ed incredibili abilità, Callum sarà in grado di sfidare una potente e crudele organizzazione Templare dei giorni nostri.

Fonte: GameInformer

  • shares
  • Mail