• Film

Leonardo DiCaprio in tribunale per The Wolf of Wall Street?

L’attore potrebbe essere chiamato in tribunale per una testimonianza

di carla

Sono di questi giorni due notizie legate al film The Wolf of Wall Street: la prima riguarda Dana Giacchetto, il broker finanziario che ha ispirato DiCaprio nella sua interpretazione, è stato trovato morto nel suo appartamento di New York. La seconda riguarda un processo. Leonardo DiCaprio potrebbe essere chiamato dai giudici a testimoniare in una causa intentata da Andrew Greene, raffigurato nel film con il personaggio di Nicky Koskoff.

Greene ha citato in giudizio i produttori del film (Paramount Pictures, Red Granite Pictures, Appian Way Productions – fondata da DiCaprio – e Sikelia Productions) per danni alla sua reputazione, chiedendo 15 milioni di dollari di risarcimento. All’inizio un giudice ha respinto questa domanda e Greene ha ora modificato l’accusa in diffamazione.

Martin Scorsese e lo sceneggiatore Terence Winter hanno già testimoniato. L’avvocato di Andrew Greene vuole DiCaprio in tribunale perché sostiene che l’attore è “informato per quanto riguarda le questioni significative di questo caso”. Dall’altra parte è stato sottolineato che “DiCaprio non ha scritto la sceneggiatura o diretto il film”.

The Wolf of Wall Street è tratto dall’autobiografia Il lupo di Wall Street sulla vita dell’imprenditore Jordan Belfort.

Fonte: IndieWire

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann