• Film

11 curiosità sulla filmografia di Martin Scorsese

Siete sicuri di sapere davvero tutto sui film di Martin Scorsese?

di carla

via GIPHY

Come si fa a non amare Martin Scorsese? Impossibile. Oggi vi regalo delle curiosità su alcuni dei suoi film più famosi.

– The Wolf of Wall Street: il gesto di picchiarsi il petto di Matthew McConaughey è stato improvvisato ed in realtà è un piccolo rito che l’attore fa prima di recitare. Quando Leonardo DiCaprio glielo ha visto fare, prima delle riprese, lo ha incoraggiato a includerlo nella loro scena.

– The Aviator: Martin Scorsese ha personalmente pagato 500mila di dollari per coprire le spese over budget.

– The Wolf of Wall Street: La parola “fuck” viene pronunciata 569 volte. Il film ha battuto il record di “Casinò” (1995), sempre di Scorsese, con 435 fuck.

– Gangs of New York: il film finisce con l’inquadratura dello skyline di New York, che comprende il World Trade Center, anche se le riprese del film sono finite dopo l’11 settembre 2001. Scorsese ha fatto questa scelta perché il film “racconta le persone che hanno costruito New York, non quelli che hanno cercato di distruggerla”.

– The Departed: Mark Wahlberg ha basato la sua interpretazione sui poliziotti che lo hanno arrestato due dozzine di volte in gioventù.

– Toro scatenato: Quando il vero Jake LaMotta ha visto il film, ha detto che gli ha fatto capire per la prima volta la persona terribile che era stata. Ha chiesto a Vicki LaMotta: “Ero davvero così?”. E Vicki ha risposto: “Tu eri peggio”.

– Gangs of New York: Durante le riprese di una scena di lotta, Leonardo DiCaprio ha accidentalmente rotto il naso a Daniel Day Lewis. Day-Lewis ha continuato comunque a girare la scena.

– Re per una notte: Martin Scorsese ha dichiarato che lui e Robert De Niro non hanno lavorato insieme per sette anni (fino a “Quei bravi ragazzi” del 1990) perché fare “Re per una notte” (1982) è stato emotivamente estenuante.

– The Departed: In origine Jack Nicholson aveva rifiutato il film, ma dopo una riunione con Martin Scorsese, William Monahan e Leonardo DiCaprio, si è convinto a recitare la parte di Frank Costello. Il motivo principale è stato perché in precedenza aveva fatto un paio di commedie, e voleva interpretare di nuovo un cattivo, e ha considerato il personaggio di Costello come l’ultima incarnazione del male.

– Taxi Driver: Jodie Foster aveva 12 anni quando il film è stato girato e non poteva interpretare le scene più esplicite. Connie Foster, 19 anni, sorella di Jodie è stata scelta come sua controfigura.

– The Wolf of Wall Street: Gli attori usavano pillole di vitamina B schiacciate per le scene che li vedevano sniffare cocaina.


Martin Scorsese – Filmografia
– Chi sta bussando alla mia porta? (1969)
– America 1929 – Sterminateli senza pietà (1972)
– Mean Streets – Domenica in chiesa, lunedì all’inferno (1973)
– Alice non abita più qui (1975)
– Taxi Driver (1976)
– New York, New York (1977)
– Toro scatenato (1980)
– Re per una notte (1983)
– Fuori orario (1985)
– Il colore dei soldi (1986)
– L’ultima tentazione di Cristo (1988)
– New York Stories, episodio “Lezioni dal vero” (1989)
– Quei bravi ragazzi (1990)
– Cape Fear – Il promontorio della paura (1991)
– L’età dell’innocenza (1993)
– Casinò (1995)
– Kundun (1997)
– Al di là della vita (1999)
– Gangs of New York (2002)
– The Aviator (2004)
– The Departed – Il bene e il male (2006)
– Shutter Island (2010)
– Hugo Cabret (2011)
– The Wolf of Wall Street (2013)
– Silence (2016)
– The Irishman (TBA)

Fonte: IziSmile

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann