• Film

Dungeons and Dragons, Ansel Elgort in trattative

Dungeons and Dragons torna in sala con Ansel Elgort mattatore?

La Warner Bros avrebbe trovato il suo primo volto per il rilancio cinematografico di Dungeons and Dragons. Secondo Deadline, infatti, Ansel Elgort, esploso con Colpa delle Stelle, sarebbe in trattative per far suo un ruolo di primo piano nel film diretto da Rob Letterman. Celebre gioco di ruolo fantasy creato da Gary Gygax e Dave Arneson, pubblicato per la prima volta nel gennaio 1974 dalla Tactical Studies Rules, Dungeons and Dragons è già diventato lungometraggio cinematografico. Nel 2000 fu Courtney Solomon ad occuparsi della disastrosa versione, flop in sala con 34 milioni di dollari d’incasso worldwide dopo esserne costati 45. Nel lontano 1983, invece, prese vita una serie televisiva animata, mentre nel 2005 ci provarono con una serie tv in live-action. Nel 2012 l’uscita di Dungeons & Dragons: The Book of Vile Darkness, pensato direttamente per il mercato home-video.

Ad occuparsi dello script di questa nuova versione David Leslie Johnson, con Brian Goldner e Stephen Davis della Hasbro, Courtney Solomon, Allan Zeman e Roy Lee produttori. Ansel Elgort, nei giorni scorsi in vacanza nel nostro Paese, ha ben 4 film in uscita, ovvero November Criminals, Billionaire Boys Club, Baby Driver e Ascendant, ultimo capitolo della saga Divergent.

La trama di Dungeons and Dragons ruota attorno alla principessa Savina, chiamata a difendere il trono di Izmer dal malvagio capo degli stregoni Profion, che vuole prendere il suo posto. Per raggiungere il suo scopo, Profion deve impossessarsi dello Scettro Reale che comanda i Dragoni d’Oro. Due abili ladri, Ridley e Snails, insieme al nano Elwood e all’elfo Norda accorrono in aiuto di Savina per trovare la leggendaria Bacchetta di Savrille, che comanda i potenti Dragoni Rossi, e sventare così i loschi piani di Profion e del suo fido seguace Damodar.

Fonte: Comingsoon.net