• Film

Stasera in tv: “Sing Sing” su Rete 4

Rete 4 stasera propone “Sing Sing”, commedia del 1983 diretta dal regista Sergio Corbucci e interpretata da Adriano Celentano, Enrico Montesano, Marina Suma e Rodolfo Laganà.

 

Cast e personaggi

Adriano Celentano: Alfredo Boghi
Enrico Montesano: Edoardo Mastronardi
Marina Suma: Linda
Rodolfo Laganà: Oscaro
Paolo Panelli: Augusto Mastronardi
Carla Monti: la madre adottiva di Edoardo
Franco Giacobini: il barone Orfeo della Torre
Vanessa Redgrave: la regina Elisabetta
Angela Goodwin: una collaboratrice della regina
Lando Fiorini: Italo Mastronardi, il fratello adottivo di Edoardo
Pietro De Silva: Glauco il regista dei film horror
Ugo Bologna: produttore cinematografico
Gianni Minà: sé stesso
Maurizio Romoli: Assistente produttore
Mario Cecchi Gori: Commissario di Polizia
Tomoko Tanaka: donna cinese assassina rea confessa
Haruhiko Yamanouchi: cuoco cinese nonché complice e amante della donna assassina

Doppiatori italiani

Renato Mori: Commissario di Polizia
Alessandro Rossi: Uno degli aggressori di Glauco
Bruno Scipioni: Tassista

 

La trama

In un prologo seguiamo due famosi attori comici (Enrico Montesano e Adriano Celentano) che in una saletta privata visionano una prima copia del loro nuovo film. La pellicola non soddisfa i due attori che decidono di modificarla creando di fatto due episodi distinti. Nel primo episodio Edoardo Mastronardi (Montesano) meccanico italiano con una “fissa” per il Regno Unito a causa di un equivoco si convince di essere il figlio illegittimo della Regina d’Inghilterra (Vanessa Redgrave) e quindi parte alla volta di Londra per incontrarla, andando così incontro ad una rocambolesca avventura dai risvolti davvero sorprendenti. Nel secondo episodio un burbero commissario di Polizia, Alfredo Boghi (Celentano), deve proteggere la sensuale attrice Linda (Marina Suma) da un molestatore telefonico e mentre indaga sul maniaco finisce per innamorarsi perdutamente della vittima.

 

Il nostro commento

stasera-in-tv-sing-sing-su-rete-4-5.jpg

Dopo un divertente e irriverente prologo di stampo metacinematografico che include anche un omaggio alle classiche comiche del cinema muto, il film si dipana in due distinti episodi: nel primo Montesano sopperisce con tanto mestiere ad una commedia degli equivoci che funziona a corrente alternata, mentre il secondo episodio sfrutta furbescamente il personaggio del burbero Celentano in una parodia “gialla” piuttosto sempliciotta, ma efficace e dai tempi comici particolarmente azzeccati.

 

 

Curiosità e colonna sonora

stasera-in-tv-sing-sing-su-rete-4-7.jpg
  • Le scene ambientate a Buckingham Palace sono girate all’interno del Palazzo Reale di Caserta.
  • Il personaggio del molestatore telefonico Oscaro di Rodolfo Laganà è una parodia di Norman Bates nel classico Psycho.
  • Quando Adriano Celentano (Tenente Boghy) sta seguendo Glauco che sale in macchina per scappare e invece si scontra con un’altra auto esclama: “C’è una rissa in via Pipolo, angolo Castellano…”, un chiaro riferimento a Castellano e Pipolo, la coppia di registi che ha diretto il “Molleggiato” in diversi film: Asso, Il bisbetico domato, Innamorato pazzo, Mani di velluto, Grand Hotel Excelsior e Il burbero.
  • Nel film ci sono cameo del giornalista Gianni Minà, del cantante romano Lando Fiorini e del produttore Mario Cecchi Gori.
  • Le musiche originali del film sono del maestro Armando Trovajoli (Riso amaro, matrimonio all’italiana, C’eravamo tanto amati, La Famiglia).

 

Sing Sing – Armando Trovajoli:

 

Clip e video

stasera-in-tv-sing-sing-su-rete-4-6.jpg

 

 

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann