Bastille Day – Il colpo del secolo: le recensioni straniere

I critici giudicano così l’action movie con Idris Elba

di carla

E’ nelle nostre sale dal 13 luglio il film action Bastille Day – Il colpo del secolo, diretto da James Watkins e interpretato da Idris Elba, Richard Madden, Kelly Reilly, Charlotte Lebon, Anatol Yusef, Alexander Cooper, José Garcia, Karl Farrer, Alex Martin. Dopo la nostra recensione, ecco cosa ne pensano i critici Stranieri. Su RottenTomatoes, mentre scrivo, il film ha raccolto il 51% di voti positivi.

Vicky Roach – Daily Telegraph (Australia): potrebbe essere un passo avanti rispetto a “Attacco al potere 2” con Gerard Butler ma non è certo una raccomandazione.

Craig Mathieson – The Sunday Age: Idris Elba ci regala una presenza carismatica al centro di questo thriller vigoroso che spazia attraverso la capitale francese e le paure contemporanee. Voto: 2.5 / 5

Jake Wilson – The Age (Australia): il film ha una magrezza visiva che equivale alla semplicità, presumibilmente dettata da un budget relativamente basso. Voto: 2.5 / 5

David ‘Mad Dog’ Bradley – Rip It Up: Idris Elba è davvero il motivo migliore del film. Voto: 2.5 / 5

Sophia Watson – FILMINK (Australia): Non riesce a colpire nel segno. Voto: 12/20

Stephen Romei – The Australian: Un dramma sollevato da uno script divertente, con scene d’azione vecchio stile e un paio di colpi di scena sorprendenti. Voto: 3.5 / 5

Aaron Yap – Flicks.co.nz: utile per Idris Elba, e ora che ha dimostrato la sua parte action mettiamolo nel prossimo Mad Max o in qualcosa del genere. Voto: 3/5

Alistair Harkness – Scotsman: i colpi di scena sono presi in prestito dai film di Die Hard, ma vale la pena vederlo per Idris Elba. Voto: 2/5

David Sexton – London Evening Standard: Idris Elba è il vostro uomo. Voto: 4/5

Geoffrey Macnab – Independent (UK): sottolinea le credenziali di Idris Elba come un eroe action. Voto: 3/5

Jason Best – Movie Talk: la trama è piena di buchi. Voto: 2/5

Brian Viner – Daily Mail (UK): è la testimonianza dell’immensa presenza scenica di Idris Elba. Voto: 3/5

Matt Looker – TheShiznit.co.uk: il momento più divertente del film è un esempio di ilarità puramente intenzionale. E’ una frase pronunciata verso la fine del film ed è facilmente la battuta peggiore dell’anno. Voto: 3/5

Aine O’Connor – Sunday Independent (Irlanda): Idris Elba ruba la scena, è davvero una presenza impressionante. Voto: 3/5

I Video di Blogo

Film in sala, le uscite dal 22 al 28 luglio