Stasera in tv: "Bastardi senza gloria" su Italia 1

Italia 1 stasera propone Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds), film di guerra del 2009 diretto da Quentin Tarantino e interpretato da Brad Pitt, Christoph Waltz, Michael Fassbender, Eli Roth e Diane Kruger.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Brad Pitt: tenente Aldo Raine
Christoph Waltz: colonnello Hans Landa
Michael Fassbender: tenente Archie Hicox
Eli Roth: sergente Donnie Donowitz (L'Orso Ebreo)
Diane Kruger: Bridget Von Hammersmark
Daniel Brühl: soldato di prima classe Frederick Zoller
Til Schweiger: sergente Hugo Stiglitz
Mélanie Laurent: Shosanna Dreyfus
Gedeon Burkhard: caporale Wilhem Wicki
B. J. Novak: soldato di prima classe Smithson Utivich (Il Piccolo)
Samm Levine: soldato di prima classe Hirschberg
Omar Doom: soldato di prima classe Omar Ulmer
Paul Rust: soldato di prima classe Andy Kagan
Richard Sammel: sergente Werner Rachtman
Alexander Fehling: sergente capo Wilhem
Christian Berkel: Eric il barista
Sönke Möhring: soldato Butz
August Diehl: maggiore Dieter Hellstrom
Julie Dreyfus: Francesca Mondino
Sylvester Groth: Joseph Goebbels
Jacky Ido: Marcel
Denis Ménochet: Perrier LaPadite
Mike Myers: generale Ed Fenech
Rod Taylor: Winston Churchill
Martin Wuttke: Adolf Hitler
Léa Seydoux: Charlotte LaPadite
Michael Bacall: soldato di prima classe Michael Zimmerman
Quentin Tarantino: primo scalpo nazista

Doppiatori originali

Harvey Keitel: generale statunitense alla radio
Samuel L. Jackson: voce narrante

Doppiatori italiani

Sandro Acerbo: tenente Aldo Raine
Stefano Benassi: colonnello Hans Landa
Francesco Prando: tenente Archie Hicox
Alessio Cigliano: sergente Donnie Donowitz (L'Orso Ebreo)
Domitilla D'Amico: Bridget Von Hammersmark
Francesco Pezzulli: soldato di prima classe Frederick Zoller
Maurizio Fiorentini: sergente Hugo Stiglitz
Federica De Bortoli: Shosanna Dreyfus
Alessandro Budroni: caporale Wilhelm Wiki
Oreste Baldini: soldato di prima classe Smithson Utivich (Il Piccolo)
Francesco Venditti: soldato di prima classe Hirschberg
Carlo Scipioni: soldato di prima classe Omar Ulmer
Edwin Alexander Francis: sergente Werner Rachtman
Stefano Crescentini: sergente capo Wilhelm
Gaia Bastreghi: Francesca Mondino
Fabio Boccanera: Marcel
Massimo Bitossi: Perrier LaPadite
Roberto Pedicini: generale Ed Fenech
Carlo Reali: Winston Churchill
Ennio Coltorti: generale statunitense alla radio
Fabrizio Pucci: voce narrante

 

La trama


stasera-in-tv-bastardi-senza-gloria-su-italia-1-4.jpg

 

Nella Francia occupata dalle truppe tedesche, Shosanna Dreyfus (Mélanie Laurent) assiste allo sterminio della propria famiglia per mano del Colonnello nazista Hans Landa (Christoph Waltz). Shosanna riesce a scampare all'eccidio e fugge a Parigi, dove si crea una nuova identità come gestore di un cinema del quale è anche la proprietaria. Da un'altra parte in Europa, il Tenente Aldo Raine (Brad Pitt) organizza un gruppo di soldati ebrei e li istruisce nelle tecniche per compiere delle rappresaglie. Conosciuti dai loro nemici come The Basterds, gli uomini di Raine si imbarcano, insieme all'attrice tedesca ed agente segreto Bridget Von Hammersmark (Diane Kruger), in una missione il cui obiettivo è uccidere i capi del Terzo Reich. I loro fati convergono sotto all'insegna luminosa di un cinema, dove Shosanna si prepara a mettere in pratica un suo proprio piano di vendetta...

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-bastardi-senza-gloria-su-italia-1-3.jpg

  • Il titolo è un omaggio al film del 1978 di Enzo G. Castellari Quel maledetto treno blindato, uscito negli Stati Uniti con il titolo Inglorious Bastards che Tarantino ha storpiato in Inglourious Basterds.

  • Il film ha ricevuto 8 candidature al Premio Oscar tra cui Miglior film, regia e sceneggiatura vincendo un'unica statuetta per il Miglior attore non protagonista assegnato a Christoph Waltz che per il ruolo del Colonnello Hans Landa vincerà anche un Golden Globe e un BAFTA.

  • Il regista Quentin Tarantino appare nel film con un primo piano a lui dedicato: si tratta del primo cadavere di un soldato tedesco a cui i "Bastardi" strappano lo scalpo.

  • Quentin Tarantino stava considerando di abbandonare il film mentre cercava qualcuno per l ruolo del colonnello Hans Landa, temendo di aver scritto un ruolo impossibile da interpretare. Per fortuna dopo il provino di Christoph Waltz sia Tarantino che il produttore Lawrence Bender hanno concordato che avevano trovato l'attore perfetto per il ruolo.

  • Circa solo il 30% del film è in inglese parlato, ma le lingue che dominano il film sono francese e tedesco, con un po' di italiano. Questo è molto insolito per una produzione di Hollywood.

  • Il personaggio di Christoph Waltz parla 4 diverse lingue nel film: inglese, francese, tedesco e italiano.

  • Quentin Tarantino ha lavorato sulla sceneggiatura per quasi un decennio.

  • E' il film di Quentin Tarantino di maggior incasso da Pulp Fiction (1994).

  • Durante un'intervista a Brad Pitt e Quentin Tarantino, quest'ultimo ha detto che Til Schweiger, essendo nato e cresciuto in Germania, si era sempre rifiutato di indossare una divisa nazista per un ruolo cinematografico. L'unica ragione per cui ha accettato di fare questo film è stato perché ha avuto modo di uccidere i nazisti.

  • Questo è il primo film di Quentin Tarantino a vincere un Oscar per la recitazione: Christoph Waltz per il miglior attore non protagonista. Waltz ha vinto poi un secondo Oscar per la medesima categoria per Django Unchained (2012) ancora diretto da Tarantino.

  • Quentin Tarantino ha concepito questo film sia come un film di guerra che come uno spaghetti-western e tra i titoli considerati per il film c'e stato: "C'era una volta nella Francia occupata dai nazisti". Tarantino ha poi dato questo titolo al primo capitolo del film.

  • Quando il personaggio di Brad Pitt, il tenente Aldo Raine, finge di essere un attore italiano verso la fine del film, usa il nome "Enzo Gorlomi" che è il nome di nascita di Enzo G. Castellari regista di Quel maledetto treno blindato aka Inglorious Bastards (1978).

  • Leonardo DiCaprio è stata la prima scelta per il colonnello Hans Landa, ma Quentin Tarantino ha poi optato per un attore di lingua tedesca. Questo è il film di Quentin Tarantino con il maggior numero di nomination agli Oscar (8).

  • L'attore britannico Simon Pegg era stato originariamente annunciato per il ruolo del tenente Archie Hicox, ma è stato costretto ad abbandonare a causa del suo impegno con le riprese di Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno (2011). Michael Fassbender lo ha sostituito.

  • Quentin Tarantino ha iniziato a scrivere questo film prima di Kill Bill - Volume 1 (2003), ma non riusciva a decidersi su un finale adeguato e così decise di mettere il film in stand-by e fare "Kill Bill" con Uma Thurman, un progetto a cui stava pensando dai tempi di Pulp Fiction (1994).

  • Nel "Quentin Tarantino Universe', il personaggio del tenente Aldo Raine è il bisnonno di Floyd, personaggio del film Una vita al massimo (1993) sempre interpretato da Brad Pitt.

  • In una scena del cinema il personaggio di Eli Roth, il sergente Donny Donowitz usa lo pseudonimo di "Antonio Margheriti", regista italiano di film come Apocalypse domani (1980) e Alien degli abissi (1989) e uno dei registi preferiti di Roth e Quentin Tarantino.

  • Jean Reno ha rifiutato il ruolo di Perrier LaPadite.

  • Quentin Tarantino ha incontrato Brad Pitt a Chateau Miraval in Francia, dove l'attore vive con Angelina Jolie. Hanno parlato di Brad nel ruolo di Aldo Raine nel corso di una notte e dopo cinque bottiglie di Pink Floyd rosé prodotto dalla loro tenuta Pitt ha accettato il ruolo.

  • Eli Roth ha messo su 15 chili di muscoli per interpretare Donnie Donowitz, "L'Orso Ebreo".

  • Quentin Tarantino ha avvicinato Adam Sandler per il ruolo del Sgt. Donny Donowitz, ma Sandler ha dovuto rifiutare poichè già impegnato con le riprese  di Funny People (2009).

  • Enzo G. Castellari regista di Quel maledetto treno blindato / Inglorious Bastards (1978) ha permesso a Quentin Tarantino di utilizzare il titolo Bastardi senza gloria in cambio di un cameo come un generale che urla "al fuoco!". Tarantino ha girato la scena con Castellari nei panni di un generale che nel cinema indica lo schermo che brucia, ma la scena non è finita nel montaggio finale.

  • Il nome del personaggio di Til Schweiger, Sgt. Hugo Stiglitz, è un omaggio all'attore messicano di B-movies Hugo Stiglitz.

  • La svastica gigante che cade nella scena finale è reale e frutto di un errore accaduto sul set.

  • I nomi sulle carte del gioco che si sta svolgendo nel bar includono: Winnetou, Gengis Khan, Mata Hari, Beethoven, Pola Negri, Edgar Wallace, GW Pabst, King Kong, Marco Polo, Brigitte Horney e Brigitte Helm.

  • Tim Roth era in trattative con Quentin Tarantino per il ruolo del tenente Archie Hicox.

  • Secondo quanto affermato da Eddie Murphy, l'attore era in trattative con Quentin Tarantino per un ruolo nel film.

  • Il nome di Dieter Hellstrom è un riferimento al personaggio della Marvel Comics Daimon Hellstrom, il figlio di Satana (noto anche come Hellstorm).

  • Nastassja Kinski era in trattative per il ruolo di Bridget Von Hammersmark; Quentin Tarantino è andato anche in Germania per incontrare l'attrice, ma un accordo non è stato raggiunto.

  • Isabelle Huppert era la prima scelta per Madame Mimieux, l'ex proprietaria del cinema nel film. Ma alcuni impegni dell'attrice le hanno impedito di partecipaer al film così Quentin Tarantino ha lanciato Maggie Cheung nel ruolo che poi è stato del tutto eliminato dal film.

  • Nella versione originale Samuel L. Jackson interpreta "Il Narratore".

  • Bo Svenson appare in un piccolo cameo nei panni di un colonnello americano. Svenson è stato il protagonista della pellicola del 1978 Quel maledetto treno blindato (1978), conosciuto negli Stati Uniti come "The Inglorious Bastards".

  • Nella scena in cui il colonnello Landa (Christoph Waltz) strangola Bridget von Hammersmark (Diane Kruger), le mani che stringono la gola sono quelle di Quentin Tarantino.

  • Eli Roth e Omar Doom sono stati quasi inceneriti mentre filmavano la sequenza dell'incendio nel teatro. Durante le prove la temperature delle fiamme hanno raggiunto i 400 gradi centigradi e durante la ripresa il fuoco sul  set è andato fuori controllo e la temperatura del soffitto sopra di loro ha raggiunto i  1.200 gradi centigradi (2.000 gradi Fahrenheit). Quentin Tarantino che era seduto su una gru e utilizzava la macchina da presa indossando una tuta ignifuga, in accordo con i due attori, non ha voluto interrompere la ripresa per non rovinare la scena. I vigili del fuoco hanno poi detto che altri quindici secondi di ripresa e la struttura in acciaio sarebbe crollata incenerendo gli attori. Roth e Doom sono stati trattati per lievi ustioni.

  • Nella scena in cui Bridget von Hammersmark viene scoperta essere una spia e strangolata, ha visto Diane Kruger rischiare un reale soffocamento per mano di un troppo entusiasta Quentin Tarantino che aveva preso il posto di Christoph Waltz per il primo piano delle mani sul collo dell'attrice.

  • La cicatrice sul collo di Aldo Raine non viene mai spiegata. Lo script suggerisce che Raine sia sopravvissuto ad un linciaggio, una punizione comune negli anni '20 e '30, ma per il resto, si afferma esplicitamente che la cicatrice non sarà mai spiegata.

  • Nonostante la somiglianza tra il piccolo ruolo di Harvey Keitel in questo film e il suo ruolo in Pulp Fiction (1994), Eli Roth ha confermato che il suo personaggio in questo film non è "Wolf".

  • Il film costato 70 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 321.


La colonna sonora


stasera-in-tv-bastardi-senza-gloria-su-italia-1-2.jpg

  • In origine la colonna sonora doveva essere curata dal maestro Ennio Morricone, ma il compositore fu costretto a dare forfait poiché all'epoca ancora impegnato con le musiche del film Baarìa di Giuseppe Tornatore.

  • Per le musiche del film il regista Quentin Tarantino ha selezionato 14 tracce vintage con brani d'annata di Ennio Morricone, Charles Bernstein, Lalo Schifrin, Jacques Loussier e David Bowie.


stasera-in-tv-bastardi-senza-gloria-su-italia-1.jpgTRACK LISTINGS:

1. The Green Leaves Of Summer - Nick Perito
2. The Verdict [Dopo La Condanna] – Ennio Morricone
3. White Lightning [Main Title] - Charles Bernstein
4. Slaughter – Billy Preston
5. The Surrender [La Resa] – Ennio Morricone
6. One Silver Dollar [Un Dollaro Bucato] – The Film Studio Orchestra
7. Davon Geht Die Welt Nicht Unter – Zarah Leander
8. The Man With The Big Sombrero - Samantha Shelton and Michael Andrew
9. Ich Wollt Ich Waer Ein Huhn – Lilian Harvey & Willy Fritsch
10. Main Theme From Dark Of The Sun – Jacques Loussier
11. Cat People [Putting Out The Fire] - David Bowie
12. Tiger Tank - Lalo Schifrin
13. Un Amico - Ennio Morricone
14. Rabbia e Tarantella - Ennio Morricone

 


[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail