La famiglia Fang: le recensioni straniere

Le recensioni straniere al film diretto e interpretato da Jason Bateman

https://www.rottentomatoes.com/m/the_family_fang/reviews/?type=top_critics

E' nei nostri cinema dal 1 settembre la commedia drammatica La famiglia Fang diretto da Jason Bateman e interpretato da Nicole Kidman, Jason Bateman, Christopher Walken, Maryann Plunkett, Kathryn Hahn, Michael Chernus, Josh Pais, Marin Ireland, Joe Lanza. Dopo la nostra recensione, ecco arrivare i commenti dei critici stranieri, raccolti dal sito RottenTomatoes. Il film, mentre scrivo, ha raccolto il 79% di voti positivi.



Mark Olsen - Los Angeles Times: è roba pesante, servita con un tocco leggero.

Richard Roeper - Chicago Sun-Times: Jason Bateman sa come raccontare una storia. Voto: 3.5 / 4

Bill Goodykoontz - Arizona Republic: Avvincente e strano. Voto: 4/5

Rex Reed - New York Observer: lo script di David Lindsay-Abaire rivela una sorpresa dietro ogni angolo. Voto: 3/4

Eric Kohn - Indiewire: Jason Bateman continua a mostrare il suo potenziale da regista. Voto: B

Peter Travers - Rolling Stone: Jason Bateman ha un'affinità per la regia. Lui e Nicole Kidman formano una potente squadra in un film provocatorio che mette in discussione i limiti dell'arte in un mondo che dimentica di essere umani. Voto: 3.5 / 4

Manohla Dargis - New York Times: la regia del signor Bateman è particolarmente sensibile.

Andrew Lapin - NPR: "Quanto andranno lontano?" ci chiediamo, e ci scandalizziamo ogni volta che otteniamo la risposta.

Kyle Smith - New York Post: sembra una sessione di terapia prolungata. Voto: 2.5 / 4

Jesse Hassenger - AV Club: Bateman ha fatto il tipo di adattamento che pubblicizza involontariamente il materiale di origine, come in: Tutto questo deve aver funzionato molto meglio sulla pagina. Voto: C

Stephen Whitty - New York Daily News: Jason Bateman porta un dolore palpabile al suo personaggio. Voto: 3.5 / 5

Alan Scherstuhl - Village Voice: un film teso e coinvolgente che inizia come una commedia, ma in seguito si estende nel mistero, nel melodramma e nella critica dell'arte.

David Rooney - Hollywood Reporter: abbellito con parti uguali di umorismo e onesti sentimenti.

  • shares
  • Mail