• Film

Ghostbusters: l’attrice Leslie Jones chiude con il suo account Twitter dopo gli attacchi a sfondo razzista

Commenti razzisti e attacchi personali costringono Leslie Jones co-protagonista del nuovo Ghostbusters ad abbandonare Twitter.

Bullismo a sfondo razzista costringe Leslie Jones co-protagonista del reboot Ghostbusters ad abbandonare i social media.

A causa di bullismo reiterato e commenti razzisti, l’attrice e comica Leslie Jones co-protagonista del nuovo reboot Ghostbusters ha deciso di abbandonare Twitter.

A seguire il tweet finale di Leslie Jones:

[quote layout=”big”]Lascio Twitter stasera in lacrime e con il cuore molto triste. Tutto questo per aver fatto un film. Voi potete odiare il film, ma la m**da che ho ottenuto oggi…è sbagliato”.[/quote]

Le parole di Paul Feig regista del reboot Ghostbusters.

[quote layout=”big”]Eventuali attacchi personali contro di noi, sono attacchi contro tutti noi.[/quote]

Leslie Jones aveva 197mila follower su Twitter prima dell’abbandono dell’account e ora ha superato i 260mila con il numero che continua a salire. L’account Twitter di Leslie Jones è ancora aperto, ma non è attivo al momento.

 

 

 

Fonte: EW

 

 

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann