Abissi d'acciaio di Isaac Asimov diventa cinema - Akiva Goldsman allo script

Sarà il premio Oscar Akiva Goldsman a sceneggiare l'adattamento cinematografico di Abissi d'acciaio.

cavesofsteel.jpg

Sarà Akiva Goldsman, premio Oscar per A Beautiful Mind, a sceneggiare per la 20th Century Fox la trasposizione cinematografica di Caves of Steel, romanzo del 1954 di Isaac Asimov arrivato in Italia tramite Mondadori con il titolo Abissi d'acciaio. Un film dalla lunghissima gestazione, con il primo annuncio di un adattamento datato addirittura 2011. Goldsman, tra le altre cose, non è estraneo al lavoro di Asimov, avendo in precedenza sceneggiato sempre per la Fox I, Robot, in parte ispirato proprio da Caves of Steel.

Diventato film per la tv nel 1964, Abissi d'Acciaio è una detective story ambientato nel futuro più remoto. New York è irriconoscibile: niente più torri e grattacieli, ma un'immensa metropoli coperta che non viene mai a contatto con l'aria, dove milioni di uomini e donne brulicano come formiche su strade mobili. Dove, soprattutto, i robot stanno soffiando i posti di lavoro agli uomini a un ritmo sempre più preoccupante. E alle porte di New York si stende come una sfida Spacetown, la città degli Spaziali, dove tutto è lusso e ariosità, superbia e ostentazione. C'è da meravigliarsi che uno dei tanti terrestri scontenti ammazzi uno Spaziale, e che il caso rischi di diventare un incidente interplanetario? Per risolverlo bisogna ricorrere al miglior poliziotto della City, Lije Baley, e affidargli come compagno il miglior poliziotto di Spacetown, R. Daneel Olivaw. Il guaio è che quella 'R' significhi robot: sta per cominciare una sfida implacabile tra l'intelligenza umana e quella artificiale per risolvere l'omicidio più esplosivo che la Terra ricordi.

Negli ultimi anni Henry Hobson e Jamie Vanderbilt erano stati avvicinati alla regia, mentre al momento tutto tace su chi dovrà dirigere questa prima trasposizione per il grande schermo. Goldsman, uscito a pezzi dall'adattamento de La quinta Onda, ha messo mano anche all'imminente La Torre Nera.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail