Venezia 2016, tributo speciale per Chris Meledandri (ma Sing va a Toronto)

la Biennale di Venezia porta in trionfo l'animazione di Chris Meledandri.


A 24 ore dall'ufficialità del programma, la 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia ha annunciato un Tributo Speciale al produttore statunitense Chris Meledandri, nominato all'Oscar® e fondatore e CEO della Illumination Entertainment, per il suo straordinario contributo allo sviluppo del cinema d’animazione. La cerimonia si terrà lunedì 5 settembre 2016, alle ore 15, al Cinema nel Giardino al Lido. Oltre al prestigioso riconoscimento, Meledandri sarà ospite di un'esclusiva "Conversazione", seguita dalla proiezione di uno speciale filmato tratto dal prossimo film d’animazione Sing, prodotto da Illumination Entertainment.

Peccato che proprio Sing, una cosa da non crederci, sarà proiettato pochi giorni dopo in anteprima mondiale al Festival di Toronto. Un vero e proprio 'sgarbo' nei confronti della Mostra, che dopo aver omaggiato Meledandri si dovrà accontentare di una preview del cartoon di Natale dello stesso produttore, da lui 'ceduto' ai canadesi. Alberto Barbera, direttore della Mostra, ha così motivato il tributo:

“Chris Meledandri ha rivoluzionato il modo di concepire e realizzare il cinema d’animazione raggiungendo, con investimenti oculati e contenuti, risultati a dir poco eccellenti sia dal punto di vista qualitativo che degli incassi. Sotto la sua guida, la Illumination Entertainment si è imposta nel breve volgere di pochi anni tra i centri creativi più dinamici e innovativi che operano nel mondo dell’animazione. L’omaggio che la Mostra gli dedica intende sottolineare il contributo straordinario dell’artista, all’origine di successi planetari come Cattivissimo Me e Minions, destinati a modificare il nostro rapporto con l’immaginario dei cartoons”.


Meledandri è il padre di Cattivissimo me, dei Minions, de L'era glaciale e della serie di Dr. Seuss. Film che hanno complessivamente incassato quasi $6 miliardi in tutto il mondo. In pochi anni Meledandri ha portato la Illumination Entertainment a diventare una delle case di produzione leader dell’industria dell’intrattenimento. Pets, ultimo progetto da poco uscito negli Usa, ha nuovamente sbancato i botteghini incassando 265,159,540 dollari in 18 giorni di programmazione. Meledandri è anche responsabile della creazione dei contenuti per Illumination Entertainment per le campagne di marketing, delle piattaforme mobili, beni di consumo, social media e parchi di divertimento quali 'Despicable Me: Minion Mayhem' in 3D al Universal Orlando Resort e Universal Studios Hollywood, assicurando il medesimo elevato livello di qualità che garantisce nella produzione cinematografica. Il primo gioco mobile sviluppato dall'azienda, "Cattivissimo Me: Minion Rush", è stato scaricato più di 750 milioni di volte. Prima di Illumination Entertainment, Meledandri è stato un alto dirigente a 20th Century Fox, in quanto fondatore di 20th Century Fox Animation per la quale ha creato materiale originale con la nascita della serie di film L'era glaciale, e ha portato nel campo del lungometraggio marchi esistenti quali The Simpsons, o i libri di Dr. Seuss (Ortone e il mondo dei Chi). Meledandri, ad oggi mai vincitore di un Oscar, ha ricevuto numerosi premi per il suo lavoro con l’Illumination Entertainment, incluso il Producers Guild of America’s Visionary Award (2014).

Fra i prossimi film di Illumination Entertainment si segnalano Sing, in uscita poco prima di Natale, Cattivissimo Me 3 (2017) e Dr. Seuss' How the Grinch Stole Christmas (2018). Pets- Vita da Animali, invece, uscirà nelle sale d'Italia il 6 ottobre.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail