Stasera in tv: "Quattro matrimoni e un funerale" su Rai 3

Rai 3 stasera propone "Quattro matrimoni e un funerale" commedia del 1994 diretto da Mike Newell e interpretato da Hugh Grant, Andie MacDowell, John Hannah, Kristin Scott Thomas e Rowan Atkinson.

 

Cast e personaggi


Hugh Grant: Charles
Andie MacDowell: Carrie
James Fleet: Tom
Simon Callow: Gareth
John Hannah: Matthew
Kristin Scott Thomas: Fiona
David Bower: David
Charlotte Coleman: Scarlett
Rowan Atkinson: Padre Gerald
Anna Chancellor: Henrietta
Sophie Thompson: Lydia
David Haig: Bernard
Corin Redgrave: Hamish
Timothy Walker: Angus
Sara Crowe: Laura
Robin McCaffrey: Serena

Doppiatori italiani

Luca Ward: Charles
Rossella Izzo: Carrie
Teo Bellia: Tom
Pietro Biondi: Gareth
Mauro Gravina: Matthew
Roberta Paladini: Fiona
Giuppy Izzo: Scarlett
Mario Cordova: Padre Gerald
Barbara Castracane: Henrietta
Antonella Rinaldi: Lydia
Romano Malaspina: Hamish
Luciano Roffi: Angus
Silvia Pepitoni: Laura
Claudia Razzi: Serena

 

La trama


stasera-in-tv-quattro-matrimoni-e-un-funerale-su-rai-3-1.jpg

Il film segue le vicissitudini di un gruppo di amici visti attraverso gli occhi di Charles (Hugh Grant), un ragazzo inglese timido e impacciato perdutamente innamorato di Carrie (Andie MacDowell), un'attraente americana che incontra ripetutamente ai matrimoni altrui e durante un funerale.

 

Curiosità


stasera-in-tv-quattro-matrimoni-e-un-funerale-su-rai-3-3.jpg

  • Per il ruolo in questo film Hugh Grant ha vinto un Golden Globe (Miglior attore in un film commedia o musicale) e un premio BAFTA (Migliore attore protagonista).

  • L'ispirazione per il film è venuto allo sceneggiatore Richard Curtis sfogliando alcuni vecchi diari e si rese conto che era stato a 72 matrimoni in 10 anni.

  • Hugh Grant ha dovuto imparare la lingua dei segni britannica per le sue scene con il fratello non udente, interpretato da David Bower attore non udente nella vita reale.

  • Elementi sul passato dei personaggi sono riportati in una scena tagliata. Charles, Matthew e Fiona erano all'università insieme con Gareth che era un docente.

  • Andie MacDowell ha rinunciato ad un compenso per apparire nel film accettando invece una percentuale sugli incassi. Questo ha fruttato all'attrice 2 milioni di dollari a fronte del compenso di 100.000$ percepito da Hugh Grant.

  • Questo è il film preferito di Rowan Atkinson alias Mr. Bean.

  • Per il suo provino Hugh Grant ha portato un nastro di quando era testimone al matrimonio di suo fratello.

  • Le riprese si sono svolte nell'arco di 35 giorni.

  • La poesia letta al funerale si chiama "Funeral Blues" di W.H. Auden.

  • Hugh Grant ha definito il film "terribile".

  • Il budget del film era così piccolo che il matrimonio scozzese non è stato girato in Scozia e le comparse hanno dovuto portare i propri abiti da matrimonio.

  • Hugh Grant non era la prima scelta pr il ruolo di Charles; Alan Rickman era il candidato originale. Richard Curtis ha combattuto per avere Rickman, ma alla fine si è deciso che fosse troppo vecchio per la parte.

  • Si tratta del primo film britannico a vincere un César, l'equivalente francese dell'Oscar. Ha vinto per il Miglior Film Straniero e la Migliore Sceneggiatura Originale.

  • Marisa Tomei ha rifiutato il ruolo di Carrie, spiegando "Mio nonno era malato, al momento e non lo volevo lasciare a New York. Sono sicuro che lui sarebbe stato d'accordo, ma sentivo che non dovevo lasciarlo". In un'intervista del 2007 la Tomei ha anche detto che ha sempre rimpianto di aver rifiutato quel ruolo.

  • Questo è il primo di cinque film scritti da Richard Curtis e interpretati e co-interpretati da Hugh Grant; gli altri quattro sono Notting Hill (1999), Il diario di Bridget Jones (2001), Love Actually - L'amore davvero (2003) e Che pasticcio, Bridget Jones! (2004). Tutte e cinque le collaborazioni sono commedie romantiche. Roger Mitchell (regista di "Notting Hill") ha detto: "Hugh fa Richard meglio di chiunque altro, e Richard scrive Hugh meglio di chiunque altro" e anche che Grant è "uno dei pochi attori che possono recitare alla perfezione le battute di Richard".

  • Si tratta del primo film britannico dai tempi di Un pesce di nome Wanda (1988) che ha conquistato la vetta del box-office statunitense.

  • Jeanne Tripplehorn era stata originariamente lanciata nel ruolo di Carrie. Tuttavia la morte improvvisa della madre poco prima dell'inizio delle riprese l'ha costretta ad abbandonare la produzione con Andie MacDowell che l'ha sostituita.

  • Il personaggio di Carrie è stato votato come uno dei personaggi cinematografici più fastidiosi di tutti i tempi in un sondaggio online britannico.

  • Una scena in cui Carrie alza il velo del vestito che sta provando e vede Charles è stata tagliata dopo le anteprime, in quanto fare ciò porterebbe sfortuna.

  • Gareth prendendo in giro un invitato americano del matrimonio si vanta di conoscere Oscar Wilde, che è morto nel 1900.

  • Melanie Griffith e Brooke Shields hanno rifiutato il ruolo di Carrie.

  • Michael Sheen è stato considerato per il ruolo di Padre Gerald, dal momento che i produttori erano preoccupati del fatto che si trattasse di un semplice cameo e quindi di un ruolo troppo piccolo per Rowan Atkinson.

  • Sarah Jessica Parker ha sostenuto un provino per il ruolo di Carrie. Ha poi notoriamente interpretato un'altra Carrie in Sex and the City (1998).

  • A Phoebe Cates è stato offerto il ruolo di Carrie. L'attrice ha suggerito Tim Roth per il ruolo di Charles.

  • Rupert Graves è stato considerato per il ruolo di Charles.

  •  Il film costato 6 milioni di dollari è diventato il maggior incasso di un film inglese della storia del cinema con 260 milioni di dollari. I film di Hugh Grant hanno incassato globalmente la cifra di 2.4 miliardi di dollari.


 

La colonna sonora


stasera-in-tv-quattro-matrimoni-e-un-funerale-su-rai-3-4.jpg

  • Le musiche originali del film sono dell'inglese Richard Rodney Bennett candidato tre volte al Premio Oscar: nel 1968 per Via dalla pazza folla, nel 1972 per Nicola e Alessandra e nel 1975 per Assassinio sull'Orient Express.

  • Prima di comporre la colonna sonora, il compositore Richard Rodney Bennett si è addormentato nel bel mezzo della sua prima visione del film.

  • La colonna sonora include una cover di "Love Is All Around" interpretata dai Wet Wet Wet, brano che sarà incluso anche nella colonna sonora della commedia Love Actually - L'amore davvero (2003) anche quest'ultimo film scritto e diretto da Richard Curtis e interpretato da Richard Curtis.


 

stasera-in-tv-quattro-matrimoni-e-un-funerale-su-rai-3.jpg TRACK LISTINGS

1. Love Is All Around - Wet Wet Wet
2. But Not for Me - Elton John
3. You're the First, My Last, My Everything - Barry White
4. Smoke Gets in Your Eyes - Nu Colours
5. I Will Survive - Gloria Gaynor
6. La la la (Means I Love You) - Swing Out Sister
7. Crocodile Rock - Elton John
8. The Right Time - I to I
9. It Should Have Been Me - Gladys Knight & the Pips
10. Loving You Tonight - Squeeze
11. Can't Smile Without You - Lena Fiagbe
12. Four Weddings and a Funeral/Funeral Blues - John Hannah
13. The Secret Marriage - Sting
14. Chapel of Love - Elton John

 

Love Is All Around - Wet Wet Wet:

 

Smoke Gets in Your Eyes - Nu Colours:

 

You're the First, My Last, My Everything - Barry White:

 

Clip e video


stasera-in-tv-quattro-matrimoni-e-un-funerale-su-rai-3-5.jpg

 

 

 

 

 

  • shares
  • Mail